• Pavia:

Tag Archives : voghera

Estorsione, finisce in manette un vogherese di 52 anni

C’è anche un vogherese tra le 5 persone  finite in manette l’altra mattina con l’accusa di estorsione. Il blitz degli uomini della questura di Alessandria assieme ai colleghi della guardia di finanza, che indagavano su un giro di truffe legate alla compravendita di case di prestigio. L’uomo, di 52 anni e di professione agente immobiliare,…
Per saperne di più

Voghera, il 18 ottobre inizierà il restauro del teatro Sociale

18 ottobre 2018. È questa la data tanto attesa da Voghera e dai vogheresi che segnerà l’inizio ufficiale del restauro del teatro sociale. Lo avevamo annunciato a pi riprese nel corso degli ultimi anni, ma ora, dopo l’ultima riunione tecnica tenutasi in Comune, può davvero partire il classico conto alla rovescia. Perché da quella data…
Per saperne di più

Voghera, investita mentre attraversa la strada. 65enne in ospedale

Secondo incidente nei pressi della nuova interesezione fra via Barenghi e via Carlo Emanuele a Voghera. Ad essere investita da un’auto mentre attraversava la strada è stata una donna di 65 anni che, a quanto pare, si trovava sulle strisce pedonali. L’incidente è accaduto attorno alle 10.30 di lunedì. La signora è stata soccorsa dalla…
Per saperne di più

Voghera, pusher condannato a due anni per rapina ad una cliente

Le consegna la droga ma poi all’improvviso cambia idea e le strappa il marsupio dove lei aveva appena riposto la cocaina e scappa in bicicletta. Questa l’ipotetica ricostruzione di un parapiglia accaduto l’altra sera a Voghera tra una donna di 43 anni consumatrice di stupefacenti e un marocchino di 26 che, fino a poche ore…
Per saperne di più

Medico di Voghera lancia l’allarme: lavoro domenicale causa troppo stress

Voghera. Mal di testa, spossatezza, depressione. Lavorare di domenica fa male, parola di medico di famiglia. A sostenerlo, dati alla mano, è Michele Grandi, dottore e attivista del movimento Italia del rispetto di Voghera. Secondo quanto riferito da Grandi, circa il 10% dei suoi pazienti soffre, in maniera più o meno manifesta, di disturbi legati al venir meno dei ritmi tradizionali di lavoro e riposo. Se prima infatti erano relativamente poche le categorie che prestavano servizio nei giorni festivi, negli ultimi anni, tra boom delle logistiche e liberalizzazione degli orari di apertura di negozi, supermercati e centri commerciali, i lavoratori costretti a rinunciare al tempo prezioso da dedicare alla famiglia e alle proprie passioni sono sempre di più.
Tutto ciò, secondo il medico, ha conseguenze, non solo sulla vita e sulla salute del lavoratore, ma anche a livello sociale.
E quindi? Che si fa? Il dottore, soluzioni non ha, si limita, da uomo di scienza, a constatare un fatto. Che, forse, dovrebbe far riflettere anche chi, pur in perfetta forma, in ossequio ai tempi moderni o per rincorrere una vita sempre più costosa, si dimentica, ogni tanto di prendersi un po’ di tempo per sé.