• Pavia:

Tag Archives : videnews

Terre d’Oltrepò, la lista Giorgi vince: guiderà la cantina per 3 anni

La lista del presidente uscente Andrea Giorgi ha vinto con un larga maggioranza le elezioni della cantina Terre d’Oltrepo, aggiudicandosi tutti e 11 i posti in consiglio. La lunga giornata dell’assemblea, iniziata alle 14.30 nella sede di Santa Maria della Versa con l’approvazione del bilancio, ha visto una buona affluenza. Gli agricoltori presenti erano circa…
Per saperne di più

Salice Terme capitale mondiale dell’agility dog con gli European open 2017

Godiasco Salice Terme. 900 cani in gara da 40 nazioni. Gli European Open di "agility dog", una delle manifestazioni di settore tra le più importanti a livello internazionale, giovedì hanno aperto i battenti nel parco di Salice Terme. La premiazione finale, dopo 4 giorni di esibizioni e competizioni, è attesa per domenica sera. Abbiamo incontrato alcuni dei protagonisti.
L’evento organizzato da Enci, Ente nazionale per la Cinofilia Italiana, ha portato in valle Staffora migliaia di persone tra partecipanti e curiosi, con grande soddisfazione da parte degli albergatori (che hanno registrato il tutto esaurito) e delle amministrazioni locali.

Travi e sassi sui binari di Voghera: fermati due 12enni

Voghera. Una bravata che poteva costare carissima e causare morti e feriti. Due ragazzini di 12 anni sono stati fermati poco fuori Voghera dalla polizia mentre stavano piazzando una trave di legno sui binari. La polfer li ha sorpresi dopo che il macchinista di un treno regionale, da poco arrivato in stazione, aveva segnalato la…
Per saperne di più

Gelo sui vigneti: “come un terremoto”. Terre d’Oltrepò chiama la politica

Broni. "È stato come un terremoto". Terre d'Oltrepò, la più grande cantina sociale della Lombardia, chiede che "la politica si assuma le proprie responsabilità - ha detto il presidente Andrea Giorgi - di fronte a un evento imprevedibile e che causerà gravi ripercussioni sulla produzione di uve del 2017", attivando lo stato di calamità naturale. Sebbene la conta dei danni sia ancora in corso, la Sociale di Broni-Casteggio-Santa Maria lancia un appello all'associazionismo e alla politica: "ora è il momento di dimostrare la vicinanza agli agricoltori". In alcune zone di fondovalle di tutto l'Oltrepò la produzione potrebbe essere stata azzerata.