• Pavia:

Tag Archives : Varzi

La giunta di Varzi perde Nicora. Commissario in arrivo?

Un altro consigliere di maggioranza di Varzi, Marco Nicora, ha aderito al nuovo gruppo fondato dall’ex vicesindaco Roberto Antoniazzi e dall’ex assessore Giulio Zanardi, che nei giorni scorsi hanno dato le dimissioni dalla giunta guidata dal sindaco Gianfranco Alberti al termine di una disputa durata mesi sulla creazione di una lista civica per le prossime…
Per saperne di più

Presi in Valle Staffora tre sessantenni autori di furti nella zona

Serie di controlli da parte dei carabinieri a Voghera e in valle Staffora. Durante un posto di controllo, proprio a Voghera, sono stati intercettati tre malintenzionati. I carabinieri li hanno fermati mentre viaggiavano a bordo di una Kia Sportage. Si tratta di tre sessantenni milanesi con numerosi precedenti, la cui presenza era stata segnalata nei…
Per saperne di più

Il torrente Staffora mette a rischio 7 Comuni dell’alto Oltrepò. Servono interventi urgenti

Il torrente potrebbe mettere a rischio 7 centri abitati in tutta la Valle e bisogna intervenire. Questo in estrema sintesi il risultato dello studio sulla sicurezza idrogeologica del torrente Staffora, presentato giovedì mattina presso la sede della comunità montana a Varzi dai tecnici incaricati dalla Regione. Gli interventi in alveo, che dovrebbero essere finanziati all’interno di un maxi stanziamento del governo da 148 milioni di euro per la messa in sicurezza di tutta la Lombardia, riguardano in prevalenza tratti di fiume in diversi paesi della valle. Più precisamente, Varzi, Bagnaria, Godiasco Salice Terme e Rivanazzano Terme. Più nel dettaglio, gli interventi consisteranno nell’abbassamento delle briglie già presenti per abbassare il letto del fiume riducendo il rischio di esondazione in caso di piena.

Salame Varzi, il Ministro Centinaio: “Bisogna tutelare le nostre eccellenze”

Un pomeriggio dedicato al salame di Varzi, tra dibattiti, approfondimenti, e l’inaugurazione della nuova sede del consorzio di tutela all’interno dell’ex mercato del bestiame nella piazza della fiera, tenuto a battesimo niente meno che dal neo ministro all’agricoltura e al turismo Gian Marco Centinaio. Al centro del dibattito, lo sviluppo futuro di questo prodotto simbolo del territorio. L’obiettivo è far cresere il numero delle aziende associate al consorzio ma anche promuovere l’insediamento di nuove attività, anche legate all’allevamento in loco.