• Pavia:

Tag Archives : stupro

Il tassista accusato di stupro chiede la scarcerazione

Ha chiesto nuovamente di venire scarcerato Giuseppe Viscatale De Losa, il tassista di 45 anni accusato di aver stuprato una giovane prostituta. La richiesta al tribunale del Riesame è stata inoltrata dal legale dell'uomo, l'avvocato Antonio Savio. De Losa, residente a Cura Carpignano, era stato arrestato dai carabinieri il 20 maggio scorso, all'interno della sua abitazione. Secondo le accuse, il 45enne, alcuni giorni prima, si era appartato con una prostituta di 20 anni incontrata in via Salmoiraghi a Milano. Dopo averla fatta salire in macchina, l'aveva portata in un luogo appartato e qui la giovane avrebbe preteso che lui indossasse un preservativo. Di fronte a quella richiesta il tassista era andato su tutte le furie e aveva aggredito la 20enne costringendola ad avere un rapporto non protetto. Poi l'aveva rapinata e gettata giù dal taxi, prima di allontanarsi. La giovane, sotto choc, era stata soccorsa da alcune colleghe e aveva deciso di rivolgersi ai carabinieri, che erano risalito a De Losa e l'avevano arrestato. L'uomo, che davanti al giudice per le indagini preliminari aveva respinto tutte le accuse, si trova ora in carcere a San Vittore. Il suo legale aveva già presentato una prima richiesta di scarcerazione, che era stata però rigettata dal giudice. L'11 luglio è stato fissato intanto l’incidente probatorio per raccogliere la testimonianza della ragazza alla presenza delle parti. Al termine di questa nuova fase potrebbe scattare il rinvio a giudizio per il 45enne che si troverebbe quindi a dover rispondere delle accuse in tribunale.

Cinque anni allo stupratore di via Cossa

Cinque anni di carcere per lo stupratore di via Cossa. Mahdi Mahmoud Nadi Hossein, l'egiziano di ventinove anni accusato di rapina e violenza sessuale, è stato condannato nelle scorse ore dal tribunale di Pavia. Il giovane era stato arrestato dalla polizia nel febbraio del 2015, alcuni giorni dopo aver messo a segno una rapina in…
Per saperne di più