• Pavia:

Tag Archives : regione lombardia

Garlasco, inaugurati gli alloggi sociali a Casa Serafini

Cinque alloggi destinati a ospitare temporaneamente persone o nuclei famigliari in difficoltà sono da oggi disponibili a Garlasco. Gli appartamenti si trovano in una casa di ringhiera in piazza San Rocco, in quello che era l’orfanatrofio Serafini. Già destinato ad alloggi sociali nel recente passato, il complesso è stato interamente ristrutturato grazie a un importante contributo finanziario da parte di Regione Lombardia e all’opera del comune.

La commissione regionale ambiente alla Eredi Bertè di Mortara. I politici camminano sulla montagna di rudo

Una scena decisamente inconsueta: un nutrito gruppo di esponenti politici arrampicato in cima a una montagna di rifiuti. Hanno toccato letteralmente con mano la situazione alla Eredi Bertè di Mortara i consiglieri regionali della commissione ambiente, giunti in Lomellina per un sopralluogo al deposito dove ancora giace il materiale andato a fuoco quasi un anno fa. I consiglieri si sono interfacciati con le forze dell’ordine e soprattutto con i tecnici di Arpa per fare il punto della situazione. Le procedure per il dissequestro dell’area sono partite, ma ancora non sembrano esserci molte certezze su tempi e modi della bonifica. La politica, intanto, insiste sui controlli, affermando che quello che è successo in Lomellina potrà servire a fare in modo che fatti del genere non si verifichino più.

Milano-Mortara, la Regione: “Chiesto il raddoppio a Rfi”

Regione Lombardia sgombra i dubbi sulla sua posizione in merito al raddoppio della linea ferroviaria Milano-Mortara. Nell’incontro che la consulta intercomunale dei trasporti e l’associazione MiMoAl hanno avuto con la segreteria dell’assessorato ai trasporti, è stato ribadito che la Regione crede nel progetto. Per non fermarsi alle parole, ma passando ai fatti, dal Pirellone hanno…
Per saperne di più

Infrastrutture, sviluppo ed ambiente: le tre priorità della politica. A Pavia il tavolo per la competitività della Regione

Infrastrutture, sviluppo economico e ambiente. Sono questi i punti fondamentali su cui hanno insistito tutti gli attori presenti questa mattina al tavolo per la competitività della Provincia di Pavia. Un incontro che arriva a due mesi di distanza dall'insediamento della nuova giunta regionale guidata da Attilio Fontana che vede una forte presenza di consiglieri del…
Per saperne di più

Allarme cinghiali: via libera dalla Regione al loro abbattimento. Esultano gli agricoltori

Via libera della regione all’abbattimento dei cinghiali al di fuori della stagione venatoria da parte degli agricoltori, ovviamente quelli muniti di regolare porto d’armi e licenza di caccia. Esultano le associazioni agricole che lo scorso anno avevano chiesto a gran voce all’allora governatore Maroni il provvedimento. Il problema è molto sentito in provincia di Pavia e in particolare in Oltrepo dove spesso si registrano incidenti stradali a causa dell’attraversamento dei selvatici e danni alle colture in costante aumento.

Guardia medica: la Regione non taglia il servizio. Gallera: “Abbiamo ascoltato i sindaci”

“Oggi ho incontrato il Consiglio di rappresentanza della Conferenza dei Sindaci di Pavia al fine di analizzare insieme il progetto di riorganizzazione della continuità assistenziale proposto dall’ATS. Abbiamo preso atto del lavoro attento e minuzioso prodotto dall’Agenzia di Tutela del territorio di Pavia e convenuto che il progetto non troverà attuazione, ma rappresenterà un positivo…
Per saperne di più

Lavori alle strade, stop della Regione alla loro presa in carico

Un passo indietro che probabilmente nessuno si aspettava. Il neogovernatore Fontana ha bocciato lo strumento operativo voluto dal suo predecessore Maroni, la società Lombardia Mobilità, che sarebbe dovuta nascere per prendersi carico di alcune strade di competenza provinciale. Regione Lombardia non gestirà dunque i circa 200 chilometri di strade provinciali di Pavia. In cambio, però, il Pirellone ha promesso uno stanziamento di 15 milioni di euro all’anno, per tre anni, da dividere tra le 12 Province lombarde.

Crisi istituzionale vino Oltrepò, interviene l’assessore Rolfi: subito un tavolo di confronto

Milano. Crisi istituzionale vino Oltrepò, all'indomani delle elezioni alla Consorzio di tutela e l'uscita di 15 aziende vitivinicole che ha messo in dubbio l'esistenza stessa dell'ente con poteri "erga omnes" di tutela e valorizzazione delle denominazioni del vino pavese, in esclusiva ai microfoni di telePavia interviene l'assessore regionale all'agricoltura Fabio Rolfi che annuncia un imminente incontro con gli attori della filiera per provare a risanare una frattura che appare irreparabile. Rolfi ha parlato di "eccessiva litigiosità" e della necessità di "ritrovare una visione comune".