• Pavia:

Tag Archives : multe

Spariscono i cassonetti e rifiuti abbandonati a Vigevano. Ora tolleranza zero del Comune

Prime riunioni operative al comando di polizia locale per fronteggiare l’emergenza abbandoni di rifiuti a Vigevano. Sia Asm che l’amministrazione comunale avevano messo in conto che, con la rimozione di tutti i cassonetti, si sarebbero vissute situazioni di difficoltà. Dopo le prime settimane di tolleranza, come annunciato, si sta passando alla fase repressiva. Il primo problema individuato è l’isola ecologica di via Ristori, presa d’assalto soprattutto nel fine settimana da persone che non solo scaricano rifiuti senza differenziare, ma anche da chi deposita gli ingombranti in maniera irregolare. L’area è videosorvegliata, e i filmati sono già stati acquisiti dalla polizia locale. La multa per abbandono di rifiuti ammonta a 50 euro. Oltre all’isola ecologica, si stanno monitorando altre situazioni di accumulo di spazzatura. L’arma principale saranno le fototrappole, che verranno posizionati nei punti più critici, ma sono allo studio anche pattugliamenti in borghese.

A Pavia multe più salate per chi corre in auto. Nel 2017 sono cresciute le infrazioni

Massima attenzione alla strada e piede un pochino più leggero sull’accelerazione. Saranno tempi duri per gli automobilisti pavesi, soprattutto quelli abituati a sfrecciare, incuranti dei limiti, sulle strade del capoluogo. E’ partito infatti ufficialmente nelle scorse ore il giro di vite dell’amministrazione contro l’alta velocità. I punti sensibili della città saranno infatti presidiati, a rotazione,…
Per saperne di più

Voghera, biciclette “impazzite”. La protesta dei negozianti: “Passano sui marciapiedi”

Bici che sfrecciano a tutta velocità sui marciapiedi e, talvolta, investono i pedoni con conseguenze potenzialmente anche gravi se a farne le spese fossero bambini o anziani. Di recente diversi residenti del centro di Voghera avevano sottoscritto una petizione insieme al movimento italia del rispetto per chiedere al Comune più controlli e, nel caso, sanzioni per gli indisciplinati da parte della polizia locale. Ma sembra che questa pericolosa abitudine non accenni a diminuire, anzi. Nella zona di Medassino, in particolare, dopo che un esercente è stato travolto da un ciclista che poi è fuggito senza prestare soccorso, monta di nuovo la protesta e i cittadini tornano a chiedere un giro di vite per evitare nuovi incidenti.

Vigevano, multe in aumento: stangata divieti di sosta

23.379 multe, per un controvalore di quasi un milione di euro. Dopo un calo piuttosto accentato nel 2016 (con tremila multe in meno), il bilancio della polizia locale di Vigevano torna, per quanto riguarda le sanzioni relative al codice della strada, ai valori del 2015. L’incidenza dei divieti di sosta sul totale è impressionante: quasi il 94%. A confronto le multe per eccesso di velocità effettuate con i tanti temuti velok sono davvero poche, 473, poco più di una al giorno. Ben 809 sono state invece le sanzioni per questioni non relative al codice della strada, a dimostrare come l’attività della polizia locale sia ormai a 360°.

Pavia, vigili severi o automobilisti indisciplinati? Crescono le multe

I pavesi e le regole della strada: un rapporto decisamente complicato. A dirlo sono i numeri messi insieme dall’attività degli agenti della Polizia Locale del capoluogo nel 2017. Sono state infatti circa 65mila le multe elevate durante lo scorso anno con una media 180 verbali al giorno. La fetta grossa delle sanzioni, poco più della metà, riguarda in particolare i divieti di sosta. Vigili troppo severi o automobilisti eccessivamente indisciplinati? I numeri freddi e crudi sembrano propendere per la seconda ipotesi. Pavia, del resto, soltanto un paio di anni fa era la seconda città della Lombardia nel rapporto tra numero di multe e abitanti. I dati del 2017 non sono ancora definitivi ma l’incasso complessivo per le multe ammonta, ad oggi, a 6 milioni di euro. Multe ma non solo: l’attività della Polizia Locale ha riguardato anche il progetto sicurezza. Nelle serate della movida gli agenti sono stati impegnati per cento serata da maggio a dicembre dello scorso anno mentre il controllo no slot ha impegnato cinque vigili per circa 300 ore al fin di mappare le sale slot e per sanzionare le infrazioni. Lo sblocco delle assunzioni infine consentirà di implementare l’organico con nove agenti in più nel corso del 2018. I primi due prenderanno servizio già nei prossimi giorni.

Pavia, 70mila euro di multa a tre negozi della galleria Manzoni

Mancanza del permesso di soggiorno, impianti di videosorveglianza abusivi ed altre inadempienze normative. Carenze che sono costate complessivamente settantamila euro di contravvenzioni a tre negozi situati in galleria Manzoni, frutto di un’ispezione condotta dai carabinieri dell’ispettorato del lavoro. Controlli che le forze dell’ordine hanno portato avanti nei giorni scorsi e che si sono conclusi con la segnalazione di tre commercianti all’autorità giudiziaria. Diverse le mancanze rilevate dai carabinieri sul rispetto della normativa che disciplina la sicurezza sui posti di lavoro. Inadempienze che hanno riguardato diversi ambiti: l’utilizzo di un lavoratore sprovvisto del permesso di soggiorno, così come la mancata nomina del responsabile del servizio di protezione e prevenzione. Tra le inadempienze, inoltre, la mancata effettuazione di valutazione dei rischi aziendali, la nomina del medico competente e le conseguenti visite dei lavoratori. Da segnalare infine l’installazione abusiva di impianto di videosorveglianza.

Pavia, maxi multe da 500 per chi sporca in centro

Più che di un giro di vite, si tratta di una vera e propria mazzata. Tolleranza zero per chi sporcherà o imbratterà le vie del centro storico. Dopo aver approvato l’ordine del giorno nei mesi scorsi in consiglio comunale, le misure contenute ne cosiddetto "Pacchetto Ottini", dal nome del suo estensore, sono pronte ad essere…
Per saperne di più

L’assessore chiede severità contro la sosta selvaggia, ma è il primo a essere multato

L’assessore ai lavori pubblici Castagna, il vicepresidente del consiglio comunale Lanave, il dirigente dell’urbanistica Mezzapelle e perfino l’assessore alla Polizia Locale Ruffinazzi. Il lungo braccio della legge non risparmia nessuno a Pavia. Neppure gli amministratori comunali che nelle scorse ore sono stati colpiti da una pioggia di multe per divieto di sosta davanti a Palazzo…
Per saperne di più