• Pavia:

Tag Archives : mortara

Nuovo incendio alla ditta di trattamento rifiuti Eredi Bertè: Mortara ripiomba nell’incubo dopo appena nove mesi

Secondo incendio in nove mesi, il primo il settembre scorso, alla ditta Eredi Bertè di Mortara, azienda che tratta rifiuti speciali. Attorno alle 16 di oggi pomeriggio, venerdì, è scattato l'allarme quando le fiamme sono divampate nel cuore del grande mucchio di materiale stoccato nel cortile dell'azienda mortarese, zona ancora sotto sequestro dopo l'incendio dello…
Per saperne di più

La lomellina Silvia Piani diventa assessore regionale: si occuperà di politiche per la famiglia

Il nome della squadra è quello uscito dalla concertazione tra i partiti della maggioranza uscita dalle urne lo scorso 4 marzo: Lega, Forza Italia, Fratelli d'Italia e Noi con l'Italia. Sono la Lega (che esprime anche il presidente Fontana), Forza Italia (che esprime il Vicepresidente Fabrizio Sala), Fratelli d’Italia e i centristi di Noi con l’Italia. La leghista mortarese Silvia Piani è stata inserita nella giunta con la delega alle politiche per la famiglia. La nuova giunta è stata presentata alle 16,30 di oggi.

A Mortara corteo anti bullismo con 800 studenti in prima fila

Un corteo di 800 studenti ha attraversato questa mattina le vie di Mortara. Sono le ragazze e i ragazzi del Pollini, che hanno così voluto manifestare la loro contrarierà al bullismo e alla violenza. Un fenomeno che non risparmia nessuna città d’Italia, ma che a Mortara ha forse colpito più che altrove, con le gesta…
Per saperne di più

Molestatore tenta di aprire l’auto ferma allo stop: panico per due ragazze mortaresi in piena notte

Ci sarebbe un uomo che va in giro di notte per le strade della Lomellina, in particolare attorno a Mortara, e rincorre le auto che rallentano in prossimità delle rotonde per provare ad aprire le portiere. Una storia che sembra uscita da una leggenda metropolitana, ma su cui si stanno moltiplicando negli ultimi giorni le segnalazioni sui social network, sempre più dettagliate. Due ragazze, ad esempio, avrebbero riferito di essere state vittime di una tentata aggressione attorno a mezzanotte, alla rotonda del cimitero. Qualcuno sarebbe sbucato accanto a un’auto bianca ferma a lato strada, rincorrendo la vettura delle giovani nel tentativo di afferrare la maniglia di una portiera. Altri utenti dei social collocano ulteriori episodi nei pressi di Vigevano o verso Castelnovetto e Robbio. Più volte sono state avvertite le forze dell’ordine, nella fattispecie i carabinieri e la polizia locale di Mortara. A quanto sembra, però, l’uomo è sempre riuscito a dileguarsi prima dell’arrivo di una pattuglia. Le testimonianze concorderebbero nel descrivere il sospetto in un uomo di mezza età, parecchio stempiato e con capelli grigi. Naturalmente il primo consiglio che si dà in questi casi è di far scattare la serratura di sicurezza delle portiere. La paura, con il moltiplicarsi delle segnalazioni, è sempre più forte.

Rapina armata al Gulliver di Mortara: bottino di 800 euro

Un rapinatore solitario è entrato in azione ieri sera, all’orario di chiusura, al supermercato Gulliver di Mortara all’incrocio tra via Balduzzi e via del Cannone. Un colpo durato pochi minuti, che avrebbe fruttato al malvivente un bottino di circa 800 euro. È successo tutto rapidamente: attorno alle otto di martedì sera un uomo è entrato…
Per saperne di più

A dicembre il primo treno sulla Mortara-Casale: firmato il protocollo per riaprire la ferrovia

Partirà il 12 dicembre di quest’anno il primo treno della rinata linea ferroviaria Casale Monferrato – Mortara. Così è stabilito del protocollo firmato da Regione Piemonte, Agenzia per la Mobilità Piemontese, province di Alessandria, Vercelli e Pavia e comuni di Mortara e Casale Monferrato. Nell’intesa è compresa anche la riattivazione della Casale-Vercelli. Il Monferrato torna a essere unito alla Lomellina e quindi a Milano, con il ripristino di una linea dove il servizio era sospeso dal 2011 e sostituito da pullman. Molti gli studenti lomellini che vanno a scuola a Casale, molti i lavoratori che dal Monferrato fanno i pendolari con la Lomellina e Milano. La Casale-Mortara si rivolge sostanzialmente a tutti loro, con la promessa di avere un trasporto puntuale, efficiente e con treni confortevoli in modo da essere più invoglianti rispetto all’auto privata. Per una prima fase l’unica fermata sarà a Candia Lomellina, anche se non si esclude di poter riattivare in un secondo tempo anche le stazioni di Cozzo, Zeme e Castello D’Agogna. L’obiettivo perseguito dalla Regione Piemonte, però, è ancora più ambizioso, e punta a far circolare sulla Casale-Mortara anche le merci. Con lo stesso protocollo, infatti, verrà riattivata ed elettrificata la Casale-Vercelli, e gli amministratori piemontesi hanno già identificato il collegamento tra due punti chiave: il Polo Logistico di Mortara e lo stabilimento Amazon di Vercelli.