• Pavia:

Tag Archives : Montebello della Battaglia

Denunciano i maltrattamenti alla casa di riposo: infermiere si licenziano

Sono state due infermiere, che poi si sono subito licenziate, a denunciare i maltrattamenti nella residenza per disabili di Montebello della Battaglia, al centro delle cronache già da alcuni giorni dopo che le indagini coordinate dalla squadra mobile di Pavia hanno documentato una situazione al limite dell’inverosimile, tra pestaggi e sevizie ai danni di ospiti…
Per saperne di più

Clinica degli orrori: “Ecco come abbiamo incastrato i gestori”

La Squadra Mobile di Pavia fa il punto sull'operazione scattata venerdì alla casa di riposo Monsignor Rastelli di Montebello della Battaglia. Due persone sono finite in mantte con l'accusa di maltrattamenti e lesioni personali: si tratta di uno dei dipendenti, un 36enne del posto, e del direttore generale della struttura, un 67enne di Voghera. Entrambi si sarebbero resi responsabili di violenze di ogni tipo nei confronti dei disabili.

Casa di riposo da incubo: ecco il video delle atrocità

Ecco il video che ha incastrato i gestori della casa di riposo Monsignor Rastelli di Montebello della Battaglia.Stando alle indagini della polizia, le violenze si sarebbero ripetute per anni, almeno dal 2016. Due persone sono finite in manette con l'accusa di maltrattamenti e lesioni personali: si tratta di uno dei dipendenti, un 36enne del posto, e del direttore generale della struttura, un 67enne di Voghera. Entrambi si sarebbero resi responsabili di violenze di ogni tipo nei confronti dei disabili.

A Montebello scoperta la clinica degli orrori. Calci e pugni agli anziani

Pugni, calci, schiaffi e violenze psicologiche di ogni tipo. Un quadro raccapricciante quello ricostruito dagli agenti della squadra mobile di Pavia che per 8 mesi hanno documentato le torture a cui sono stati sottoposti gli ospiti della residenza sanitaria per disabili Monsignor Rastelli di Montebello della Battaglia. La struttura, gestita dalla cooperativa Oftal (non ha…
Per saperne di più

Montebello, l’appello per una scuola dell’infanzia

Anche a Montebello della battaglia servirebbe una scuola dell’infazia pubblica, come nei paesi e nelle cittadine limitrofe, e il Comune dovrebbe attivarsi per garantire questo servizio essenziale per le famiglie. È l’ultima battaglia intrapresa dal movimento Italia del rispetto, che da Voghera sta provando ad espandere la sua attività anche in altri luoghi della provincia. E proprio a Montebello – affermano gli attivisti – sembra che ci sia una necessità che è rimasta inascoltata dagli amministratori.