• Pavia:

Tag Archives : Mede

Frontale a Mede contro un camion, muore un 68enne. Grave anche la moglie

Poco prima dell’ingresso nell’abitato di Mede è avvenuto lo scontro, un frontale violentissimo contro un camion. Morto un 68enne di San Giorgio, Clemente Nicola, gravissima anche la moglie, di un anno più giovane, portata d’urgenza all’ospedale di Alessandria. Sull’Alfa Romeo Giulietta viaggiavano Clemente con la moglie ed il nipotino di 11 mesi. I vigili del fuoco hanno estratto la moglie e il nipotino dalla parte posteriore dell’auto, che si è capottata in un fosso privo d’acqua.

Mede, presi i ladri che rubavano le offerte in chiesa

Offerte che sparivano misteriosamente dalle cassette. Nelle ultime settimane sono stati diversi i parroci in provincia di Pavia che hanno segnalato anomali ammanchi all’interno delle loro chiese, non solo di donazioni, spesso vi abbiamo purtroppo raccontato di furti sacrileghi nei nostri notiziari. Ma l’insolito protrarsi dei furti di oboli destinati alle parrocchie ha messo in…
Per saperne di più

Frontale all’uscita di Lomello verso Mede, cinque i feriti

Un grave incidente si è verificato giovedì sera lungo la provinciale 193 tra Lomello e Mede. Due auto, una Fiat Punto e un’Alfa Giulietta, si sono scontrate in maniera violenta. Il bilancio è di cinque feriti, tutti poi ricoverati in codice giallo tra l’ospedale di Voghera e il policlinico San Matteo di Pavia. La dinamica è ancora al vaglio della polizia stradale, al momento gli elementi per capire chiaramente cosa sia successo non sono molti: di certo l’impatto è avvenuto in maniera praticamente frontale. L’incidente si è verificato poco dopo le 19. In quel momento pioveva e la visibilità non poteva certo dirsi ottimale. Il punto di scontro è esattamente davanti al noto locale notturno che si trova alle porte di Lomello. Secondo le prime indicazioni la Punto viaggiava verso Mede, la Giulietta verso Lomello. I feriti, come detto, sono cinque: tre ragazze di 17, 22 e 28 anni, un ragazzo di 26 anni e un uomo di 64 anni. Sul posto c’è stato un lungo via vai di soccorsi. Cinque le ambulanze impiegate: due della Croce Rossa di Mede, una della Croce Garlaschese, una delle Croce Oro di Sannazzaro e quella di turno all’ospedale di Mede. A loro si sono aggiunte due auto mediche. La polizia stradale si è occupata dei rilievi, mentre molto importante si è rilevata l’opera dei vigili del fuoco di Mede: i feriti, infatti, erano intrappolati nelle lamiere delle loro vetture, e sono stati liberati soltanto dopo il paziente e delicato lavoro dei pompieri.

Videosorveglianza, Mede multerà gli “sporcaccioni”

Il sindaco di Mede Giorgio Guardamagna illustra i progetti per il 2018: su tutti spiccano la sistemazione dell'illuminazione pubblica con l'introduzione di nuovi led e il potenziamento della videosorveglianza che andrà a colpire anche coloro che abbandonano i rifiuti.

Mede, spaccata al supermercato: usano il trattore come ariete

Hanno tirato giù direttamente la parete del supermercato, per poter entrare e rubare la cassaforte. Hanno fatto davvero le cose in grande i ladri che la notte scorsa hanno agito in viale Unione Sovietica, a Mede. Il punto vendita della In’s si trova in una zona piuttosto isolata, e quindi la banda non si è dovuta preoccupare di non far rumore: chi poteva sentire, a centinaia di metri dalle case, anche se veniva giù una parete? Per sfondare il muro i malviventi hanno utilizzato un trattore, rubato in zona, che hanno poi abbandonato in un campo a poca distanza dal supermercato. Il bottino è ancora da quantificare, i ladri hanno portato via la cassaforte probabilmente per aprirla con calma in un luogo sicuro in un secondo momento.

Maltempo, la conta dei danni in Lomellina e nel Pavese

Conta dei danni per i temporali che ieri pomeriggio hanno interessato le parti occidentali e settentrionali della nostra provincia. Le forti piogge hanno colpito soprattutto Mede e Lomello, come possiamo vedere dalle immagini pubblicate da Facebook da alcuni cittadini. A sinistra vediamo corso Vittorio Veneto, la strada principale di Mede, che è finita sotto venti…
Per saperne di più

Mede, sgomberato stabile in via Matteotti: “è inabitabile”

Blitz di carabinieri e polizia locale a Mede per controllare un alloggio di via Matteotti da tempo al centro di segnalazioni da parte dei cittadini. Lo stabile era già stato oggetto di sopralluoghi da parte dell’autorità preposte, dato che erano stati constatate situazioni ai limiti del rischio per l’incolumità delle persone. La proprietà era stata…
Per saperne di più