• Pavia:

Tag Archives : Lega Nord

Gravellona, inaugurata la nuova sede della Lega Nord

Taglio del nastro per la nuova sede della Lega di Gravellona Lomellina. Il partito torna quindi ad avere un punto di riferimento in un paese che ha sempre rappresentato una roccaforte in termini di consensi, ma nel quale il Carroccio aveva perso, negli anni, una base stabile dedicata all’attività politica. I locali della sezione sono situati nella via principale. La Lega gravellonese arriva alla riapertura della sede coronando una serie di appuntamenti e manifestazioni che erano stati portati avanti negli ultimi anni da iscritti e militanti, tra cui l’evento organizzato nel luglio 2017 che aveva visto la partecipazione di Matteo Salvini.

Agricoltura, risolto il problema fanghi con il decreto Genova. Lucchini: “Una soluzione condivisa”

Il consiglio dei ministri ha approvato un provvedimento per la regolamentazione temporanea del settore fanghi. Il decreto è stato inserito nel cosiddetto “Decreto per Genova”, all’interno del quale sono stati riportati alcuni provvedimenti d’urgenza tra cui, appunto, quello relativo alla questione fanghi. Il decreto fa proprie le indicazioni che erano emerse alla fine di luglio…
Per saperne di più

Controlli nei porti per le navi trasportanti riso asiatico: la mossa di Centinaio

Controlli nei porti per il riso proveniente da fuori Europa. Il ministro dell’agricoltura Gian Marco Centinaio ha annunciato a Mortara la nuova arma per combattere le importazioni di prodotti asiatici sui quali non esiste una legislazione stringente in fase di produzione. Il sistema, che partirà nelle prossime settimane, coinvolge gli uffici del ministero dell’agricoltura e i carabinieri forestali. Già avviati i contatti con Puglia, Sicilia e Liguria, le regioni dove si trovano alcuni dei maggiori porti italiani, per le questioni operative. Il carico delle navi trasportanti riso verrà analizzato, e nei casi in cui venisse riscontrata la presenza di sostanze giudicate pericolose per la salute, non verrà fornita l’autorizzazione allo scarico con respingimento dell’imbarcazione. Non è soltanto una questione di proteggere economicamente i produttori italiani, ha precisato Centinaio, ma anche di salvaguardia della salute. Il ministro ha inoltre annunciato che dalla prossima stagione il riso sarà inserito in quel ristretto novero di prodotti che potrà beneficiare dei cosiddetti contributi accoppiati, ottenendo così una maggiore quota di finanziamenti europei.

50mila euro per rilevare le impronte digitali, polemica a Mortara

La polizia locale di Mortara starebbe per dotarsi di una nuova macchina per registrare le impronte digitali. Una spesa non da poco per il comune, dato che l’attrezzatura avrebbe un valore attorno ai 50.000 euro. Una cifra che l’amministrazione conta di pagare in cinque rate annuali, per poter così sostenere i costi in tempi di bilancio non proprio rosei per il comune. La decisione di investire questa somma per l’apparecchio, però, ha suscitato non poche discussioni in città. Mortara è ancora scossa dalle polemiche per via dei fatti delle ultime settimane: il secondo incendio alla Bertè, la chiusura per inagibilità della piscina comunale coperta, la questione delle panchine di San Pio rimosse per fare un dispetto ai migranti. La previsione di spesa di 50.000 euro per una macchina per la registrazione delle impronte digitali non ha fatto altro che gettare benzina sul fuoco.

Quasi mille cittadinanze concesse a stranieri, il caso di Pavia

Quasi mille cittadinanze italiane concesse a Pavia a cittadini stranieri, per lo più provenienti dal Sud America. Un’anomalia per una realtà di appena 70mila abitanti emersa dopo un accesso agli atti del consigliere comunale leghista Matteo Mognaschi. Un iter che viene portato avanti dagli uffici anagrafe del comune e che si avvale del lavoro di…
Per saperne di più

La lomellina Silvia Piani diventa assessore regionale: si occuperà di politiche per la famiglia

Il nome della squadra è quello uscito dalla concertazione tra i partiti della maggioranza uscita dalle urne lo scorso 4 marzo: Lega, Forza Italia, Fratelli d'Italia e Noi con l'Italia. Sono la Lega (che esprime anche il presidente Fontana), Forza Italia (che esprime il Vicepresidente Fabrizio Sala), Fratelli d’Italia e i centristi di Noi con l’Italia. La leghista mortarese Silvia Piani è stata inserita nella giunta con la delega alle politiche per la famiglia. La nuova giunta è stata presentata alle 16,30 di oggi.

Passa la neve, ma le polemiche rimangono. Mozione in consiglio provinciale

La neve è passata, ma le polemiche restano. L'ondata di gelo della scorsa settimana ha causato diversi disagi sulle strade della provincia. Ora per gli automobilisti il problema non è più il ghiaccio, ma le buche, il pericolo numero uno per ruote e cerchioni. Del caso se ne discuterà anche nel prossimo consiglio provinciale, per il quale il consigliere provinciale Andrea Ceffa -in quota Lega- ha presentato un'interrogazione. Considerato che durante gran parte della giornata di giovedì 1 marzo praticamente tutti i tratti di strada provinciali versavano in condizioni estremamente critiche -si legge nel documento- si chiede al presidente della Provincia di conoscere le ragioni di questo pericoloso disservizio e come si pensa di intervenire per evitare che il problema si ripresenti. Il presidente Poma, in realtà, aveva spiegato che i disagi su alcuni tratti stradali erano stati causati da un errore nel calcolo del tempo di uscita dei mezzi. Ma considerato che, come detto, passata la neve rimangono le buche, la minoranza in consiglio ha anche preparato una mozione da fare approvare nel più breve tempo possibile. Si chiede, in questo caso, di devolvere il 50% degli introiti delle multe comminate dagli autovelox provinciali ai Comuni nei quali gli stessi velox sono installati. Un modo per sopperire ai mancati interventi di manutenzione da parte della Provincia, colpita duramente dai tagli voluti dal governo: nel 2016 l'ente aveva volutamente sforato il patto di stabilità proprio per appaltare entro l’anno i lavori su ponti e strade.11

Mortara, fanghi: proposta Lega dopo le polemiche

La questione legata ai fanghi in agricoltura tiene ancora banco in provincia ed in particolare a Mortara dove la Lega Nord per rispondere ad alcune provocazioni della sinistra ha varato un proposta da approvare in consiglio.