• Pavia:

Tag Archives : ladri

Pavia, anziano fotografa il ladro e lo fa arrestare

Sorprende il ladro in casa e lo fotografa prima che lui riesca a scappare. E' quanto accaduto nel fine settimana a Pavia, in zona città Giardino. Il ladro, un 67enne nato ad Albuzzano e residente a Vigalfo, era entrato in un appartamento di via Setti, a pochi passi da via Folperti e dal parco della…
Per saperne di più

Travacò, fanno saltare il bancomat con una bombola

Un'esplosione, rumore di vetri infranti e di lamiere divelte, qualche frase detta in tono concitato e poi la fuga con il bottino. Ancora un bancomat preso di mira dai ladri, ancora una volta con un modus operandi già visto. E' successo nella notte, a Travacò Siccomario. I malviventi hanno preso di mira la filiale della…
Per saperne di più

Videosorveglianza, 590mila euro per i Comuni pavesi

Poco più di mezzo milione di euro per incrementare il livello di sicurezza nei comuni della provincia di Pavia. Il ministero dell’interno ha stanziato la somma nelle scorse ore per installare telecamere di sorveglianza in dodici centri del territorio, ovvero quelli che avevano partecipato al bando ministeriale. La fetta più importante del finanziamento andrà al…
Per saperne di più

Inseguimento di Zinasco, ecco il video dell’incidente

coppia di malviventi in fuga su un’auto rubata. Il video sta cominciando a circolare attraverso i social network, ed è tratto da una telecamera di videosorveglianza. Sono le 12.51 e a Zinasco Vecchio sta arrivando a folle velocità l’Audi rubata a Vigevano con a bordo i malviventi. Dietro i carabinieri, che avevano intercettato la vettura sospetta a Garlasco. Nel filmato si vede una colonna di auto andare a velocità moderata nel tratto in cui la provinciale si incunea fra le case. Improvvisamente sbuca l’Audi dei ladri, che tenta un sorpasso impossibile schiantandosi contro una vettura proveniente in senso opposto. Nelle immagini rallentate e ingrandite, possiamo vedere anche la dinamica che ha portato a ferire gravemente una signora di 61 anni che stava passando in bicicletta. La donna cerca di accostare, vedendosi arrivare di fronte l’auto dei ladri a grande velocità, e riesce quasi a togliersi di mezzo, ma all’ultimo viene colpita. Forse se non ci fosse stato il suv bianco parcheggiato le conseguenze sarebbero state ancora peggiori, perché la presenza della vettura ferma non ha permesso ai ladri di allargarsi ulteriormente sulla loro sinistra. In quel caso la donna sarebbe stata travolta in pieno. Subito dopo il botto, si vedono i malviventi uscire dall’abitacolo e scappare a piedi per la via laterale. È a quel punto che spunta la pattuglia dei carabinieri all’inseguimento. Ricordiamo che uno dei due ladri è stato subito arrestato, mentre l’altro è ancora ricercato. Nell’incidente, oltre alla signora in bicicletta, che è ancora in gravi condizioni al policlinico San Matteo, erano rimasi feriti anche l’arrestato, in maniera lieve, il guidatore dell’auto con cui i ladri hanno avuto il frontale (che aveva riportato gravi traumi) e, in maniera più lieve, i due famigliari che viaggiavano insieme a quest’ultimo.

Inseguimento a Zinasco, i ladri investono un’anziana e si scontrano con un’auto. Cinque feriti

Un inseguimento che poteva terminare in tragedia, a causa della totale mancanza di scrupoli dei malviventi. Scene scioccanti quelle che arrivano da Zinasco Vecchio, dove questa mattina, poco prima di mezzogiorno, un auto con a bordo una banda di ladri ha investito una donna in bicicletta e si è poi scontrata frontalmente contro un'altra macchina. Stando a una prima ricostruzione, l'Audi su cui era a bordo la banda era inseguita da due pattuglie dei carabinieri di Vigevano e Pavia. Sulla strada principale di Zinasco Vecchio, il conducente ha però perso il controllo del mezzo a causa della forte velocità. L'auto ha prima sbandato, travolgendo una signora in bicicletta, e poi si è schiantata contro una Bmw grigia che stava procedendo sull'altra corsia. Alcuni testimoni hanno assistito alla scena.

Altri sei colpi addebitati alla banda di banditi dell’Oltrepò

Nuovi sviluppi nell’operazione denominata “Vampiri” messa in atto dai carabinieri, con gli uomini della compagnia di Stradella che hanno condotto ulteriori accertamenti sulla banda che aveva scatenato il terrore specialmente in Oltrepò collinare mettendo in atto innumerevoli furti in abitazioni e ditte. Intanto è partita la procedura con cui si propone la revoca della licenza…
Per saperne di più