• Pavia:

Tag Archives : gerry scotti

Presentate sulla terrazza del Gallia a Milano le bollicine “vip” firmate da Gerry Scotti

La panoramica e lussosa terrazza dell’hotel gallia di milano ha tenuto a battesimo il nuovo metodo classico firmato da gerry Scotti. Alla presentazione c’era tutto il jet set  provinciale che ha voluto tenere a battesimo le nuove bollicine che saranno presentate ufficialmente al prossimo vinitaly di verona presso lo stand della cantina Giorgi. Vero mattatore del pomeriggio enogastronomico milanese è stato il noto show man pavese che ha incontrato operatori del settore, stampa specializzata e autorità per far degustare il suo quarto vino nato sulle colline dell’Oltrepò. Noi c’eravamo e lo abbiamo intervistato pochi minuti dopo l’apertura della prima bottiglia di metodo classico.

Gerry Scotti torna in cantina per “studiare” il suo vino

Agricoltore? Non esageriamo. Piuttosto un appassionato. Gerry Scotti torna in Oltrepo per seguire l’andamento della sua produzione vinicola annunciata lo scorso anno al Vinitaly e arrichitasi di diverse referenze nel corso del 2017. Quello tra L’Oltrepo e il popolare conduttore tv, tornato da poco dietro il bancone di Striscia la notizia assieme a Michelle Unziker, non sembra dunque un amore effimero ma sta assumendo i tratti di un progetto destinato scrivere una pagina importante anche nel marketing delle colline pavesi e del loro prodotto principe, il vino.

Con Gerry Scotti (e i suoi vini) all’enoteca regionale di Broni: “W l’Oltrepò!”

Broni. La sua provenienza pavese l’ha sempre rivendicata con orgoglio, anche dopo il successo nazionale, ma Gerry Scotti, ospite d’onore all’enoteca regionale di Broni giovedì sera, durante la presentazione della sua nuova attività di produttore di vini, ha voluto ribadirlo. “Se la mia attività potrà aiutare anche nel far conoscere questa terra meravigliosa ne sarei molto felice, ve lo meritate. W l'Oltrepò!”. Questo in sintesi l’augurio del noto presentatore originario di Miradolo Terme che lo scorso anno ha stretto una partnership con l’azienda agricola Giorgi di Canneto Pavese, presentata ufficialmente nel corso dell’ultimo Vinitaly.

Vinitaly, Gerry Scotti lancia i suoi vini d’Oltrepò

Verona. Tre vini prodotti in Oltrepò, dove da bambino seguiva la vendemmia nella vigna del nonno. Gerry Scotti ha lanciato a Vinitaly un progetto a cui pensava di anni. Per la foto sull'etichetta sotto il marchio 'Nato in una vigna', un selfie mentre annusa soddisfatto il contenuto di un bicchiere."Ci pensavo da anni, continuando a ripete 'a 60 anni smetto con la tv' e vado a produrre vino - ha raccontato - Quando si è sparsa la voce che cercavo un vigneto mi sono arrivate offerte da diverse regioni, ma io volevo restare nella mia terra". La vigna ideale (un ettaro e un accordo di 3 anni) l'ha trovata a Canneto Pavese, dalla famiglia Giorgi, già titolare di una rinomata cantina. Le prime 50000 bottiglie sono già pronte.

Vinitaly 2017, Oltrepò Pavese in prima linea con tante novità

È tutto pronto per una nuova edizione di Vinitaly, che si preannuncia all’insegna di molte novità per le 33 aziende agricole oltrepadane presenti all’appuntamento di Verona con il mondo. C’è molta attesa, innanzitutto, per la presentazione del nuovo corso di La Versa, dopo l’acquisizione da parte della cordata Terre d’Oltrepò - Cavit. I nuovi proprietari…
Per saperne di più