• Pavia:

Tag Archives : Gastronomia

Il Palio degli Agnolotti, sul podio un agriturismo di Ruino. Ma a vincere è stata la solidarietà

Al primo posto quelli dell’agriturismo Boccapane di Ruino; al secondo quelli dello storico ristorante Colombi di Montù Beccaria e al terzo quelli del ristorante Sasseo di Santa Maria della Versa: questa è la classifica del Palio degli Agnolotti dell’Oltrepò Pavese, con in gara 13 ristoratori di fama del territorio ed ospitato alla tenuta Calcababbio di Pietra de Giorgi. In accostamento ai piatti, grazie alla collaborazione del Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese, i nobili vini del territorio. Ma l’evento enogastronomico, che ha visto la partecipazione di una giuria tecnica di gastronomi e giornalisti ed un’altra popolare, aveva una finalità benefica e sociale, ovvero aiutare l’associazione chicco per Emdibir, realtà che cerca di sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema dell’alimentazione in Africa.

Suardi, ristorante solidale con giovani della comunità Il Mulino

L’integrazione finisce in tavola a Suardi dove i giovani della comunità Il Mulino sono i protagonisti in cucina ed in sala di una nuova realtà ristorativa, la Locanda del Mulino, proposta presentata domenica davanti ad un parterre nutrito di ospiti, gastronomi e autorità. Un modo di fare integrazione passando anche dal cibo a chilometro zero, dove gli stessi giovani, seguiti da chef professionisti, non sono solo i trasformatori ai fornelli, ma anche i produttori della materia prima. Gli orti della struttura offrono prodotti tipici che sono poi rivisitati in ricette di stampo nazionale proprio per superare quelle barriere che il più delle volte compromettono i rapporti tra razze diverse.

L’addio a Gualtiero Marchesi: l’ultima intervista a Vigevano

Ai nostri microfoni aveva parlato a ruota libera di gastronomia e di cultura, in quell'occasione aveva anche incontrato gli chef pavesi. Abbiamo voluto riproporre questa intervista per ricordare un grande uomo, un Pavese, che ha lasciato il segno in cucina e nella vita di tutti i giorni. Sempre con garbo.