• Pavia:

Tag Archives : emanuele bottiroli

Consorzio Vini Oltrepò, sospeso il Direttore Bottiroli

Dopo l’ultima diaspora delle aziende agricole che pone più di un dubbio sulla sua stessa esistenza e rappresentatività, dal consorzio dei vini dell’Oltrepo giungono voci di una nuova grana: la sospensione del direttore Emanuele Bottiroli, decisa dal consiglio direttivo nel corso di una riunione d’urgenza. Secondo quanto ha riferito alla stampa locale il neo presidente Luigi Gatti, sarebbe “venuto meno il rapporto di trasparenza tra il direttore e lo stesso consiglio, profondamente rinnovato al termine delle ultime elezioni di maggio. Sebbene la sospensione risalga ormai ad alcune settimane fa, la notizia è trapelata solo di recente ma entrambe le parti avrebbero già dato mandato ai rispettivi studi legali di occuparsi della vicenda di cui, al momento, non sono stati chiariti ulteriori dettagli. Secondo alcune indiscrezioni il problema potrebbe riguardare iniziative promozionali non condivise con il cda. Voci, forse solo congetture. Nel mondo del vino dell’Oltrepo le ipotesi su quello che potrebbe essere davvero accaduto si rincorrono senza sosta, ma al momento quello che si sa per certo, è che il presidente Luigi Gatti, dopo la sospensione di Bottiroli, ha assunto temporaneamente anche le mansioni di direttore in attesa che vengano concluse le verifiche sul suo operato.

Vini, Luigi Gatti al vertice del Consorzio. “Cambieremo marcia”

Il Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese volta pagina e sceglie i dirigenti per il prossimo triennio. Giovedì pomeriggio all’Enoteca Regionale di Cassino Po è stato investito della carica di presidente Luigi Gatti per acclamazione. Eletto l’8 maggio tra i produttori e risultato il più votato della sua categoria, Gatti, laureato in Scienze Agrarie alla Cattolica…
Per saperne di più

Crisi Consorzio Vini, il fondatore Fogliani: “Basta egoismi”

Mettete da parte i litigi e mettetevi d’accordo una volta per tutte. L’invito a seppellire l’ascia di guerra che sta mettendo in crisi le istituzioni del settore del vino pavese e lavorare insieme per un futuro migliore arriva nientemeno che dal fondatore del consorzio di tutela del vino dell’Oltrepo, Giuseppe Fogliani. Docente universitario, per lungo tempo direttore del Pio istituto Gallini, ispiratore di innumerevoli innovazioni e iniziative nel campo dell’agricoltura, fondatore, oltre che del consorzio nel 1960, anche della strada del vino e dei sapori, a 95 anni suonati, il professore segue con attenzione quanto sta accandendo nel suo amato e sempre più bistrattato territorio.

Consorzio, Bottiroli: “Il Ministero deve riflettere”

Il direttore del Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese, Emanuele Bottiroli, commenta così gli ultimi accadimenti accaduti al mondo del vino in Oltrepò Pavese: «La notizia di un nuovo scisma è un duro colpo, specie in una fase in cui sembrava ripristinato uno spirito di unità d’intenti per il bene comune. Viviamo certo il momento più…
Per saperne di più

15mila bottiglie vendute in un anno. Il primo bilancio dell’enoteca regionale di Broni

15mila bottiglie di vino vendute (metà "a scaffale" metà servite al tavolo): è il bilancio dei primi 12 mesi di attività dell'enoteca regionale di Cassino Po (Broni) secondo i dati forniti dal gestore Filippo Arsi. Ad oggi, nell'enoteca ai piedi delle colline tra Broni e Redavalle, sono presenti circa 160 etichette di 50 cantine, gran parte delle quali dell'Oltrepò (85%), la restante parte di altre zone vitivinicole lombarde (Franciacorta, Garda, Lugana, Mantova). "Il  pareggio di bilancio - ha affermato ancora Arsi - potrebbe essere raggiunto prima del 3° anno", come ipotizzato all'avvio. Il rendiconto di avvio dell'enoteca, sorta in un'ala della cascina che un tempo fu di proprietà della fondazione Gallini, è stato presentato dal consiglio di amministrazione (Consorzio vini, Distretto vini, Strada dei vini e dei sapori, Comune di Broni) e dall'assessore all'agricoltura di Regione Lombardia Gianni Fava.