• Pavia:

Tag Archives : Cilavegna

Cilavegna, eredità Lino: altri accordi dopo Casa Serena?

Due testamenti, entrambi scritti a mano: uno di nove pagine, l’altro di tre righe. Sta qui il nodo di un’eredità da sei milioni di euro, quella della signora Franca Rosa Lino, nata a Cilavegna nel 1923 e morta a Vigevano esattamente un anno fa. Le date dei due testamenti (entrambi del 2015) differiscono di meno…
Per saperne di più

Cilavegna, 61enne ruba il motorino delle Poste. Arrestato

I carabinieri di Vigevano hanno arrestato un 61enne di Cilavegna per furto aggravato. L'uomo stava camminando in via Duse quando ha notato un motorino delle poste incustodito ed ha deciso di rubarlo, forse per rivenderlo, portando con sé tutta la corrispondenza. La sua fuga, però, è durata poco: dopo circa mezz'ora, all'ingresso di Cilavegna, i…
Per saperne di più

Cilavegna, spazzatrice guasta inonda di olio la piazza

Un incidente piuttosto curioso è avvenuto quest’oggi, di prima mattina, a Cilavegna. La piazza principale del paese, piazza Garibaldi, è stata praticamente inondata d’olio, e anche una via limitrofa. A causare il problema sarebbe stato un guasto alla macchina che stava eseguendo la spazzatura delle strade, che ha disseminato liquido oleoso per un lungo tratto.…
Per saperne di più

Maxi blitz dei Carabinieri: scoperto un “supermercato” della droga tra Cilavegna e Parona

Una vera e propria retata ha sgominato il supermercato dello spaccio che si era andato a formare nelle campagne tra Parona e Cilavegna. I carabinieri della compagna di Vigevano sono intervenuti con 30 uomini dalle stazioni di Mortara, Vigevano, Gravellona, Gambolò e del Nucleo Operativo e Radiomobile, per un’operazione che ha portato a tre arresti e alla segnalazione di otto consumatori di droga. Le indagini erano iniziate a febbraio, a seguito di segnalazioni che raccontavano di frequentazioni sospette di questo tratto di campagna. Il lavoro dei carabinieri ha portato alla scoperta di una vasta area di spaccio, gestita da un’organizzazione numerosa con tanto di fiancheggiatori. Spacciatori e vedette si alternavano, il supermarket della droga era sempre attivo. Le indagini non sono state facili, in quanto era molto difficile per i militari effettuare gli appostamenti senza essere visti. La caparbietà degli uomini guidati dal maggiore Emanuele Barbieri, però, alla fine ha avuto la meglio. Gli arrestati sono tre marocchini senza fissa dimora di 30, 22 e 21 anni, con precedenti. Dovranno rispondere di detenzione di stupefacente a fine spaccio e porto di oggetti atti a offendere. Con loro avevano 200 grammi di eroina e 65 grammi di eroina, con tutto il necessario per il confezionamento. Tra il materiale sequestrato, 1.400 euro in banconote di vario taglio e un machete lungo oltre mezzo metro. Al momento della retata, sono stati fermati anche otto clienti: a parte un 53enne, sono tutti giovanissimi, under 35, uno addirittura minorenne. Provengono da Gravellona, Garlasco, Parona e Cassolnovo, erano venuti a rifornirsi di cocaina, eroina e marijuana. Per loro è scattata la segnalazione alla prefettura.

Tra Vigevano e Cilavegna… pazzi per il presepe!

Il Gruppo Pazzi per il Presepe, nato nella parrocchia di Battù, espone nella chiesa di Gesù Divin Lavoratore a Vigevano e a Cilavegna i presepi autocostruiti. Ogni anno, inoltre, organizza nella strada sotterranea del castello di Vigevano la mostra dei presepi di Ponte San Pietro.