Tag Archives : candia

Blitz in campagna, arrestati spacciatori con maxi dosi

9.000 euro in contanti, mezzo chilo di eroina e un etto di cocaina. È quanto hanno trovato i carabinieri a casa di uno spacciatore marocchino residente a Vigevano, arrestato insieme a due complici nelle campagne attorno a Candia. Da qualche settimana era in corso un’indagine che aveva visto impegnati i militari delle stazioni di Candia,…
Per saperne di più

Candia, figlio picchia selvaggiamente il padre. Arrestato un 29enne

Uno scatto d’ira di cui restano da chiarire le cause, ma che avrebbe potuto costare ancora più caro a un 63enne di Candia Lomellina, selvaggiamente picchiato dal figlio, di 29 anni. I carabinieri lo hanno arrestato con le accuse di lesioni, minacce e danneggiamento nella serata di martedì dopo averlo raggiunto nelle vicinanze della casa…
Per saperne di più

A dicembre il primo treno sulla Mortara-Casale: firmato il protocollo per riaprire la ferrovia

Partirà il 12 dicembre di quest’anno il primo treno della rinata linea ferroviaria Casale Monferrato – Mortara. Così è stabilito del protocollo firmato da Regione Piemonte, Agenzia per la Mobilità Piemontese, province di Alessandria, Vercelli e Pavia e comuni di Mortara e Casale Monferrato. Nell’intesa è compresa anche la riattivazione della Casale-Vercelli. Il Monferrato torna a essere unito alla Lomellina e quindi a Milano, con il ripristino di una linea dove il servizio era sospeso dal 2011 e sostituito da pullman. Molti gli studenti lomellini che vanno a scuola a Casale, molti i lavoratori che dal Monferrato fanno i pendolari con la Lomellina e Milano. La Casale-Mortara si rivolge sostanzialmente a tutti loro, con la promessa di avere un trasporto puntuale, efficiente e con treni confortevoli in modo da essere più invoglianti rispetto all’auto privata. Per una prima fase l’unica fermata sarà a Candia Lomellina, anche se non si esclude di poter riattivare in un secondo tempo anche le stazioni di Cozzo, Zeme e Castello D’Agogna. L’obiettivo perseguito dalla Regione Piemonte, però, è ancora più ambizioso, e punta a far circolare sulla Casale-Mortara anche le merci. Con lo stesso protocollo, infatti, verrà riattivata ed elettrificata la Casale-Vercelli, e gli amministratori piemontesi hanno già identificato il collegamento tra due punti chiave: il Polo Logistico di Mortara e lo stabilimento Amazon di Vercelli.