Tag Archives : arresti

San Genesio, tre arresti per estorsione e rapina

Prima l’hanno speronato e costretto a fermarsi, poi l’hanno accompagnato al bancomat per farsi dare 500 euro e infine gli hanno strappato la catenina d’oro e la fede nuziale. La vittima è un pensionato di 81 anni residente a San Genesio ed Uniti. Sabato scorso attorno alle 19 l’uomo stava tornando a casa a bordo…
Per saperne di più

Milano, sgominata la banda dei finti poliziotti: 11 arresti

Si fingevano poliziotti, ma in realtà erano rapinatori seriali. Pettorina originale, cappellino con logo della polizia di stato, manette e pistola: avevano tutto l’occorrente per rendere credibile la loro diabolica messinscena. La polizia, quella vera, ha sgominato la banda arrestando 11 persone, 6 italiani e 5 nordafricani.  Eccoli mentre fermano un’auto lungo la via Gratosoglio, periferia sud…
Per saperne di più

La ‘ndrangheta nei parcheggi attorno a Malpensa, 34 arresti

a dieci anni esatti dall’indagine Bad Boys e a nove dalla maxi-operazione Infinito, carabinieri, coordinati dalla procura milanese, hanno arrestato 34 persone, 32 italiani, un marocchino ed una donna rumena – nel blitz contro le ramificazioni delle ndrine calabresi nell'hinterland milanese e nel varesotto

Movida, un arresto e due denunce nel week end a Pavia

Una serata alcolica terminata nel peggior modo possibile, con l'intervento della polizia e guai giudiziari che rischiano di essere pesanti. Sabato sera un gruppo di ventenni ha danneggiato le sedie e gli ingressi di due locali del centro, in corso Mazzini a Pavia. A quanto sembra erano tutti decisamente alticci e hanno deciso di divertirsi…
Per saperne di più

Mesero, padre ubriaco tenta di rapire i figli a casa della ex

Prima si è ubriacato, poi da Inveruno, dove risiede, si è diretto a Mesero, dove vivono i suoi due figli, affidati alla mamma. Con l'intento di portarli via, contro la volontà della madre dei piccoli. E – fermato dai carabinieri – li ha aggrediti. Fin quando non sono riusciti ad immobilizzarlo, mettendogli ai polsi le…
Per saperne di più

Identità diverse per ogni truffa, arrestato

Aveva un passaporto o un documento di identità diverso per ogni occasione, o meglio per ognuna delle numerose truffe messe a segno in tutto il Nord Italia, ma alla fine è finito in manette mentre si trovava in Oltrepò, forse in procinto di mettere a segno un altro dei suoi colpi. L’uomo definito dagli inquirenti come un professionista del raggiro, sembra sia riuscito a incassare diverse caparre per la vendita di mezzi agricoli che poi ovviamente non consegnava, ma in diverse occasioni sarebbe anche riuscito ad ingannare funzionari dell’anagrafe e dell’agenzia delle entrate esibendo documenti falsificati ad arte. Il malvivente, un 39enne di origini macedoni da tempo in Italia, è stato fermato l’altra mattina dai carabinieri della stazione di Rivanazzano Terme mentre era alla guida di un Opel Astra. Ai militari ha presentato una patente e un passaporto bulgari che si sono rivelati falsi, così come il certificato di proprietà dell’auto che è stata per questo in seguito sequestrata. Dai controlli immediati è emerso inoltre che era accusato di numerose truffe e su di lui pendeva un ordine di custodia cautelare in carcere. L’uomo è stato quindi arrestato portato in carcere in attesa del processo. Nella sua abitazione i carabinieri hanno trovato una serie di altri documenti falsi tra cui una carta d’identità rilasciata dal comune di Carpaneto Piacentino.

Spaccio nei campi, tre arresti a Vidigulfo

Nuovo blitz antidroga dei carabinieri nella campagne di Pavia. Gli spacciatori finiti in manette sono 3, tutti di origine marocchina, uno dei quali risultava ricercato perché un paio d’anni fa era stato trovato in possesso di ben 5 kili e mezzo di cocaina purissima. L’operazione è scattata all’alba nel territorio di Vidigulfo, nei pressi della…
Per saperne di più