• Pavia:

Tag Archives : anziani

Vigevano, una nuova casa di riposo nei piani della Multiservizi

Migliorano i conti della Multiservizi, l’azienda di proprietà del comune di Vigevano che gestisce farmacia comunale, casa di riposo e canile. Un risultato non scontato dato che, soprattutto per quanto riguarda la casa di riposo, le spese sono in aumento: al De Rodolfi nell’ultimo anno è più che raddoppiato il numero di pazienti non autosufficienti,…
Per saperne di più

Talismani e consulenze, arrestate le “maghe” truffatrici

Si erano fatte consegnare oltre 40 mila euro da una 60enne residente in provincia di Como per "consulenze" d'amore, prima che la vittima si rivolgesse alle forze dell'ordine. I carabinieri della Stazione di Albate, coadiuvati dai colleghi della Compagnia di Como, hanno arrestato nelle scorse ore Veronica ed Elena Tummolo, due sorelle di 36 e 44 anni residenti a Vigevano e a Milano. Le donne si facevano chiamare Maga Marina e Maga Maria e offrivano i loro servizi su Facebook. Proprio sul social network la 60enne comasca si era rivolta a una di loro, spiegando di avere problemi di cuore: la signora temeva infatti che il compagno la volesse lasciare per un'altra donna. Per un mese, tra l'agosto e il settembre scorsi, le due truffatrici avevano dato consigli e suggerimenti alla vittima, dietro il pagamento di ingenti cifre di denaro. Una di loro aveva addirittura spiegato alla 60enne di averla vista in sogno e di poterla aiutare con talismani e altre magie. Alla fine le sorelle erano riuscite a incassare 42 mila euro, soldi che spendevano per viaggi, vacanze e pranzi sontuosi. Quando la vittima si era accorta di aver commesso un errore a confidarsi con le due donne, si era rivolta ai carabinieri. Gli uomini dell'Arma hanno poi scoperto che le "maghe" vivevano abusivamente in due alloggi popolari e che erano aiutate, per le loro truffe, dalla madre e dal suo compagno. Nelle intercettazioni, le due sorelle si erano auto-soprannominate “Le spolpacchione” perchè spolpavano i conti correnti delle loro vittime. Il caso di Albate, che ha dato il via alle indagini, non sarebbe l’unico. Le truffatrici erano ormai delle vere e proprie esperte e le forze dell’ordine sono state in grado di risalire ed identificare almeno una decina di vittime. Veronica ed Elena Tummolo sono ora accusate di truffa aggravata e tentata estorsione, mentre la madre e il compagno, sono indagati a piede libero.

Vigevano, donna truffata da falsi addetti dell’acquedotto

A proposito di truffe agli anziani, è purtroppo da segnalare l’ennesimo episodio, avvenuto proprio a Vigevano, nella zona di corso Genova. La vittima è una signora di 69 anni, che ha aperto la porta a due sedicenti tecnici dell’acquedotto. I due avevano spiegato di dover effettuare dei controlli alle conduttore. La malcapitata ha aperto, e…
Per saperne di più

Pavia, anziana truffata al rione Pelizza: bottino di diecimila euro

E’ di diecimila euro il bottino dell’ultimo episodio di truffa agli anziani avvenuto a Pavia. L’episodio si è verificato nel rione Pelizza, ed è stato denunciato alla polizia. Un uomo, di età apparente sulla cinquantina, italiano, ha suonato al campanello di una signora dichiarando di essere un tecnico addetto alla manutenzione di acqua e gas.…
Per saperne di più

Pavia, truffatori in azione in Borgo Ticino

Ancora due truffe ai danni di persone anziane a Pavia. Nella mattinata di lunedì due donne sono riuscite, con una scusa, ad entrare nell'appartamento di una pensionata di 86 anni che abita in Borgo Ticino. Mentre una delle due truffatrici distraeva l'anziana, l'altra è riuscita ad entrare in camera da letto, mettendo a soqquadro i…
Per saperne di più