• Pavia:

Tag Archives : agricoltura

Mortara, la Regione in aiuto alla Borsa Merci

Regione Lombardia sarà a fianco della borsa merci di Mortara. Da tempo la sala di contrattazioni punto di riferimento per gli agricoltori della Lomellina è in cerca di un rilancio definitivo. Dopo che la Provincia è uscita dal consorzio di gestione dismettendo la sua quota di proprietà, la borsa merci è riuscita a rimanere in piedi e ad assorbire il pesante contraccolpo economico, ma per pensare a un futuro costruito su solide basi servirebbe di più. Ecco quindi che il partner ideale è stato identificato nella Regione. Il Pirellone non potrà entrare nel novero dei soci, sostituendo così idealmente la Provincia, perché la riforma Madia ha proibito l’acquisizione di quote di società non strettamente strategiche per gli scopi istituzionali dell’ente. Si è però aperto un dialogo con l’assessorato all’agricoltura perché la Regione possa comunque in qualche modo sostenere la borsa merci. Si è già svolto un primo incontro, e un altro ci sarà a settembre, per pianificare alcune linee di collaborazione: da Milano potrebbero arrivare fondi per progetti specifici, come conferma lo stesso assessore all’agricoltura Fabio Rolfi.

Agricoltura, Governo e Regione contro i tagli dell’Europa

È partita la battaglia dell’Italia per difendere i fondi europei destinati all’agricoltura dalla sforbiciata che sembra essere riservata al nostro Paese a causa della Brexit e della riforma per cui si intende parametrare gli aiuti alla superficie coltivata e non ai costi di produzione. Una filosofia che favorirebbe i paesi dell’est e danneggerebbe pesantemente l’Italia, contro cui il consiglio regionale ha votato una risoluzione quasi all’unanimità con la quale si impegna il governo a fare la voce grossa a Bruxelles.

Ricorso sui fanghi, il Tar dà ragione ai Comuni

I comuni, alla fine, hanno vinto. Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Lombardia ha accolto il ricorso contro la delibera regionale che ha innalzato i valori limite delle concentrazioni di idrocarburi e fenoli nei fanghi per l'agricoltura. I giudici del Tar hanno sottolineato che "il provvedimento regionale è intervenuto in materia di tutela ambientale, riservata…
Per saperne di più

Allarme cinghiali: via libera dalla Regione al loro abbattimento. Esultano gli agricoltori

Via libera della regione all’abbattimento dei cinghiali al di fuori della stagione venatoria da parte degli agricoltori, ovviamente quelli muniti di regolare porto d’armi e licenza di caccia. Esultano le associazioni agricole che lo scorso anno avevano chiesto a gran voce all’allora governatore Maroni il provvedimento. Il problema è molto sentito in provincia di Pavia e in particolare in Oltrepo dove spesso si registrano incidenti stradali a causa dell’attraversamento dei selvatici e danni alle colture in costante aumento.

Santa Giuletta, rubati 800 pali per i vigneti. Agricoltore in ginocchio

Un furto che ha davvero pochi precedenti quello di cui è stato vittima Stefano Milanesi, agricoltore e produttore di vini sulle colline di Santa Giuletta. I ladri gli hanno rubato quasi 800 pali destinati all’impianto dei vigneti. È accaduto nei giorni scorsi nelle campagne della frazione Castello. I pali ha spiegato Milanesi erano stati accatastati…
Per saperne di più

Elezioni, Fava escluso: alzata di scudi dell’Oltrepò del vino. “Non è stato premiato il merito”

L’assessore all’agricoltura Gianni Fava sarà fuori dalle corse per la Lombardia e per il parlamento. È quanto emerso al termine del direttivo della Lega nord dell’altra sera tenutosi l’altra sera a Mantova, provincia da cui proviene Fava. Ebbene nell’elenco dei 26 possibili candidati non figura l’attuale assessore. C’è chi parla di divergenze con la linea dettata dal leader Salvini, che vuole un partito più nazionale e meno padano, o chi come il segretario mantovano Carra più semplicemente di un normale processo di rinnovamento dettato dai vertici nazionali. Fatto sta, che a Mantova come a Pavia, l’estromissione di Fava ha fatto storcere il naso a tanti nel comparto economico e agricolo in particolare. Nella città dei Gonzaga la levata di scudi è stata quasi unanime, da Confindustria alle tre organizzazioni agricole Cia Coldiretti e Confagricoltura fina alla camera di commercio tutti si dicono in disaccordo con il siluramento del politico deciso dalla segreteria provinciale. Un sentimento simile, con prese di posizione nette a difesa di Fava, sta emergendo anche nell’Oltrepo del vino con cui il politico si è confrontato molto spesso.

Mortara, fanghi: proposta Lega dopo le polemiche

La questione legata ai fanghi in agricoltura tiene ancora banco in provincia ed in particolare a Mortara dove la Lega Nord per rispondere ad alcune provocazioni della sinistra ha varato un proposta da approvare in consiglio.