Tag Archives : 118

Robecco. Lite per il vestito della sposa, in due in ospedale

Un apprezzamento di troppo e la lite è servita sul piatto. In questo caso del pranzo matrimoniale, che si è concluso con una gita imprevista all'ospedale per i protagonisti. Succede ieri sera, alla Cascina Barcella di Robecco. Un ricevimento di matrimonio insolito, che ha visto la serata concludersi con l'intervento dei carabinieri, intervenuti per sedare…
Per saperne di più

Schianto nella notte: finisce nel dirupo e muore sul colpo

Muore un tipografo 53enne finito, nella tarda serata di ieri, in una scarpata nei pressi di Montù Beccaria, sulla provinciale per Stradella in località casa bianca. Un terribile schianto dove ha perso la vita Daniele Biani, piccolo imprenditore impegnato anche nel volontariato ed in particolare nella Pro Loco di Montù. Viveva a Cava Manara ma…
Per saperne di più

Si ribalta con l’auto a Pieve del Cairo: muore un direttore di banca

La macchina che sbanda e si ribalta più volte, in una carambola impazzita, prima di fermarsi a lato della strada. All'esterno, il corpo immobile del guidatore. Drammatico incidente nel pomeriggio di oggi, attorno alle 14, sulla provinciale 211, a poca distanza da Pieve del Cairo. A perdere la vita nello schianto un uomo di 55 anni, Fabrizio Varni, direttore della filiale della banca popolare di Milano e residente in Oltrepò. La sezione di cronaca milano del nostro nuovo portale dell'informazione sul territorio di Milano Pavia e provincia. La donna che viaggiava con lui, una 47enne, è rimasta ferita in modo grave. La dinamica dell'incidente è ancora al vaglio delle forze dell'ordine. Secondo una prima ricostruzione il 55enne alla guida della Mini Countryman avrebbe perso il controllo dell'auto che ha iniziato a sbandare, ribaltandosi più volte. Varni è stato proiettato fuori dall'abitacolo ed è atterrato pesantemente al suolo, morendo sul colpo. La donna è rimasta invece incastrata nelle lamiere per diversi minuti. Gli automobilisti che hanno assistito alla scena hanno subito chiamato il 118. Sul posto sono arrivate due ambulanze e l'elisoccorso, oltre ai carabinieri e ai vigili del fuoco di Mede. Sono stati proprio i pompieri a liberare la donna, in seguito trasportata con l'elicottero al pronto soccorso del policlinico San Matteo di Pavia. Le sue condizioni rimangono critiche. La strada è rimasta chiusa per diverse ore per consentire a medici e vigili del fuoco di ultimare le operazioni di soccorso e la messa in sicurezza della carreggiata. La circolazione è tornata alla normalità solo in tarda serata.