• Pavia:

Archivi categoria : Cronaca

Pavia, terzo scippo in città in meno di una settimana

Terzo scippo in meno di una settimana a Pavia e la vittima, ancora una volta, è una pensionata. Questa volta il malvivente ha colpito in via San Paolo, attorno alle dieci di lunedì mattina. Ha avvicinato una signora di 69 anni e le ha strappato la borsetta dal braccio, facendola cadere. Poi si è dileguato…
Per saperne di più

Strangolata e gettata nel Po, c’è un indagato per la morte di Dea

Miradolo Terme. È passato quasi un anno da quell’8 giugno 2016, quando il Po ha restituito il corpo esangue e con segni di strangolamento di Ldvije Kruja. La badante 40enne di origine albanese e mamma di due ragazzi era scomparsa una settimana prima da Miradolo Terme. Ora l’indagine, per omicidio volontario e occultamento di cadavere, potrebbe essere vicina ad una svolta. Dopo la chiusura del fascicolo da parte della procura di Lodi (competente perché l'auto della donna è stata ritrovata a San Colombano al Lambro), i carabinieri di Stradella hanno notificato un’avviso di garanzia a un pensionato residente nel Basso pavese, non lontano da dove viveva la vittima. L’uomo, la cui identità non è stata rivelata, risulterebbe ad oggi essere l’unico sospettato. Nelle settimane successive al ritrovamento del cadavere, i magistrati avevano interrogato diverse persone ritenute vicine alla vittima: la sorella Giulia, che nei giorni scorsi ha incaricato un legale di Lodi in vista della costituzione come parte civile, l’ex marito e un nipote, tutti albanesi, oltre ad alcuni italiani come Franco Vignati, ex assessore di Chignolo Po che secondo gli inquirenti avrebbe avuto una relazione con la donna e a Cesare Dehò, 82enne che l’aveva ospitata per alcuni anni dopo la separazione dal marito. Dea, questo il soprannome della badante, il giorno della sua scomparsa sembra dovesse incontrare qualcuno per un colloquio di lavoro e invece, ha incontrato un assassino che ha spezzato la sua giovane vita e l’ha gettata nel fiume.

Pavia, violento scippo in via Ferrini

Aggredita, spinta a terra e poi abbandonata lì, solo per rubare pochi euro. Una pensionata di 80 anni è stata scippata nella mattinata di venerdì in via Ferrini a Pavia. La signora è stata avvicinata da un uomo a poca distanza dalla sua abitazione; il malvivente con una mossa fulminea ha provato a strapparle la…
Per saperne di più

Ispettori del lavoro “furbetti del cartellino”: sospesi in 7 all’ufficio di Pavia

Avrebbero dovuto monitorare il rispetto delle regole, e invece erano i primi a infrangerle. Sette ispettori del lavoro dell’ufficio territoriale di Pavia sono stati sospesi dal servizio a seguito di un’indagine dei carabinieri del reparto operativo - nucleo investigativo. L’inchiesta, che ha portato ai provvedimenti decisi dalla procura, era partita dalla segnalazione della stessa direzione…
Per saperne di più

Candia, i migranti protestano accampandosi davanti al municipio

Alla base della protesta l'allontanamento di tre richiedenti asilo dalla struttura che li ospitava in seguito ad atti di vandalismo. All'interno del municipio era in corso una riunione tra sindaco e assessori. Gli amministratori sono usciti dopo l'intervento dei carabinieri.

Pavia, sorpresi cinque abusivi all’interno dell’Arsenale

Il recupero vero e proprio deve ancora iniziare, ma per il momento c'è chi all'interno dell'Arsenale di via Riviera a Pavia, ha già trovato una collocazione. Abusiva, in realtà, con tanto di rete elettrica che funzionava grazie ad un generatore. Gli inquilini indesiderati sono tutti di nazionalità romena e sono stati scoperti nelle scorse ore…
Per saperne di più