• Pavia:

Archivi categoria : Cronaca

Rapinavano i corrieri delle slot, sgominata banda di 11 persone con base in bassa Lomellina

Una banda di undici persone specializzata nelle rapine ai corrieri delle videoslot è stata sgominata dalla compagnia carabinieri di Vigevano. Avevano colpito nelle province di Pavia, Milano, Lodi, Cremona, Piacenza e Alessandria. Quattro erano gli esecutori materiali, gli altri fiancheggiatori. Preparavano i colpi con cura, seguendo i loro obiettivi sul territorio per vedere come lavoravano…
Per saperne di più

Gelo, agricoltura in crisi: delegazione UE attesa in Oltrepò

Broni. Anche una delegazione della Commissione agricoltura del parlamento europeo sarà in Oltrepò per verificare i danni provocati dal gelo. Lo ha annunciato l’europarlamentare Angelo Ciocca, che ha precisato che “in Italia, dall’entrata in vigore delle misure di sostegno sul rischio, migliaia di agricoltori hanno smesso di assicurarsi per le difficoltà burocratiche di compilazione delle…
Per saperne di più

Nascondeva tre etti di marijuana in casa, arrestato 23enne

Gli uomini della Squadra Mobile hanno avuto la soffiata da una fonte confidenziale che aveva segnalato un'intensa attività di spaccio all'interno di un palazzo vicino a via Treves, periferia est di Pavia. La sera scorsa gli agenti si sono quindi appostati a poca distanza dall'edificio e hanno notato due ragazzi entrare dal portone ed uscire…
Per saperne di più

Andrea Sempio querela gli avvocati di Alberto Stasi: “calunnia”

È passata al contrattacco la difesa di Andrea Sempio, il giovane al centro della nuova inchiesta sull’omicidio di Garlasco. Dopo che il giudice per le indagini preliminari ha deciso per l’archiviazione della sua posizione, è ora partita una querela nei confronti degli avvocati di Alberto Stasi. Le accuse sono di calunnia, falso ideologico e violazione…
Per saperne di più

Casei Gerola, ex chierichetto devasta la chiesa del ‘300: danni ingenti

Casei Gerola. Un giovane residente in paese, per cause ancora da chiarire, nel tardo pomeriggio di mercoledì ha fatto irruzione nella collegiata di san Giovanni di Casei Gerola e ha provocato ingenti danni a diversi oggetti sacri, anche di notevole valore tra cui le reliquie del santo patrono, Fortunato, candelabri seicenteschi e uno dei confessionali. Il ragazzo, ex chierichetto oggi 19enne che in passato non avrebbe mai dato segni di squilibrio, è stato fermato dai carabinieri e poi accompagnato in ambulanza presso il reparto di psichiatria dell’ospedale di Voghera. Spetterà ora agli inquirenti stabilire se ci sia un movente di qualche tipo dietro un simile gesto, in apparenza inspiegabile, o si sia trattato di un raptus improvviso.

Omicidio di Dorno, Garini ha chiesto il rito abbreviato

Ha scelto il rito abbreviato Roberto Garini, il 51enne che il 28 giugno del 2016 aveva ucciso a colpi di pistola la compagna Emanuela Preceruti nella sua abitazione di Dorno. I due, che da tempo intrattenevano una relazione, abitavano in due appartamenti vicini, entrambi di proprietà di Garini. La sera del 28 giugno era scoppiato…
Per saperne di più