• Pavia:

Archivi categoria : Costume

La sposa arriva con il barcé: il fatidico sì sulle rive del Po a Mezzana Bigli

Il paesaggio della sponda lomellina del Po come sfondo per un matrimonio. È stata questa la decisione di Valeria e Angelo, una coppia di Sannazzaro, che hanno scelto questo scenario davvero particolare per celebrare la loro unione. Anzi, in realtà la decisione è stata tutta della sposa, perché, come si può vedere dalle immagini, lo sposo non sapeva nulla, ed è stato portato sul posto addirittura bendato. Soltanto quando gli amici e i parenti gli hanno dato l’autorizzazione, ha potuto capire dove si trovava. Una grande sorpresa, insomma, per una giornata di festa che è stata voluta in onore del padre della sposa, storico barcaiolo del Po. Per questo la figlia Valeria ha voluto organizzare il suo matrimonio proprio qui, alla Tana del Lupo, località di Balossa Bigli, dove la legano tanti ricordi del suo papà.

È nato Riccardo: fiocco azzurro dopo 37 anni nel borgo tra i vigneti

S.Maria della Versa. Poche case nel mare, verdissimo, dei vigneti. 8 abitanti in tutto, anzi 9, da quando Riccardo è tornato, pochi giorni fa dall’ospedale. Lui non lo sa, ma per Casa Sgarioli, minuscola frazione di Santa Maria della Versa che guarda i colli piacentini, il suo arrivo è un evento a dir poco eccezionale: l’ultima bimba nata qui oggi ha 37 anni e vive in Inghilterra. Papà Giorgio e mamma Roberta dopo aver festeggiato l’arrivo di Annamaria, che oggi ha 5 anni, nella frazione di Donelasco, hanno deciso di trasferirsi qui e di allargare ancora la loro famiglia, regalando a tutto il piccolo borgo la speranza che porta con sé ogni una nuova vita.

La provincia si tinge di giallo: arriva il premio letterario

Torna a Garlasco il premio letterario La Provincia in Giallo che vede come organizzatori il Rotary Club Cairoli. L'evento conclusivo si terrà il 5 maggio prossimo presso il teatro Martinetti. Importantyi e provenienti da tutta Italia i finalisti del concorso.

Varzi, rinasce la Torre Malaspina. Domenica la sua inaugurazione

Con la sua presenza massiccia domina da quasi mille anni l’abitato di Varzi. E finalmente, dopo i lavori di messa in sicurezza da poco conclusi da parte del Comune e con il contributo di fondazione comunitaria, tutti potranno salire lungo le strette scalinate di pietra della Torre Malaspina e godere del paesaggio unico sul borgo…
Per saperne di più

Il Palio degli Agnolotti, sul podio un agriturismo di Ruino. Ma a vincere è stata la solidarietà

Al primo posto quelli dell’agriturismo Boccapane di Ruino; al secondo quelli dello storico ristorante Colombi di Montù Beccaria e al terzo quelli del ristorante Sasseo di Santa Maria della Versa: questa è la classifica del Palio degli Agnolotti dell’Oltrepò Pavese, con in gara 13 ristoratori di fama del territorio ed ospitato alla tenuta Calcababbio di Pietra de Giorgi. In accostamento ai piatti, grazie alla collaborazione del Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese, i nobili vini del territorio. Ma l’evento enogastronomico, che ha visto la partecipazione di una giuria tecnica di gastronomi e giornalisti ed un’altra popolare, aveva una finalità benefica e sociale, ovvero aiutare l’associazione chicco per Emdibir, realtà che cerca di sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema dell’alimentazione in Africa.