• Pavia:

Botti Capodanno, istruzioni per l’uso dalla Questura di Milano

Ogni anno comincia con il bilancio dei feriti a causa dei petardi di capodanno. La questura di Milano, tramite il nucleo artificieri antisabotaggio lancia la campagna festeggia in sicurezza, fornendo vere e proprie istruzioni sul corretto utilizzo dei giochi pirotecnici

Piccole ma importantissime regole che a volte salvano la vita.

Sono sei anni consecutivi che non si registrano vittime a causa dei botti ma i feriti, anche quelli gravi, non mancano mai. L’anno scorso sono stati 216 in tutta Italia, secondo il bilancio della polizia. In provicnia di Milano un 23enne ha perso un braccio, alcune dita di una mano ed è rimasto ustionato a volto e occhi. Tutto a causa dello scoppio di un petardo legale ma maneggiato in maniera non convenzionale. Sempre a Capodanno 2019, nel capoluogo lombardo altri 5 bambini erano rimasti feriti, cosi come un 15enne, che ha rischiato di perdere la mano destra.

L’uso scorretto dei botti rappresenta un pericolo non solo per l’incolumità delle persone ma anche e soprattutto per quella degli animali.