Cambia la povertà a Milano, in aumento chi cerca una casa

Sottopasso mortirolo, due passi dalla stazione centrale di milano. Sopra attraversato dal mondo intero, cittadini di ogni etnia che corrono nella loro frenetica quotidianità. Giù invece il tempo è immobile: trovano rifugio decine e decine di senzatetto. Don antonio Mazzi, come ogni anno ha celebrato qui la messa della vigilia di Natale, all’interno degli spazi dello sportello sos stazione