• Pavia:

Pavia, la pedonalizzazione di Strada Nuova “congelata”con un emendamento

Inserita per sbaglio o meno nel Documento Unico di Programmazione, quel che è certo è che la pedonalizzazione di Strada Nuova non è nei pensieri della giunta. Nell’ultimo consiglio comunale dedicato all’approvazione del bilancio infatti, l’amministrazione ha accolto un emendamento in merito del consigliere del Gruppo Misto Rodolfo Faldini. Se prima il testo del Dup recitava: “Nel 2020 si porranno in essere le seguenti iniziative: completa pedonalizzazione di corso Strada Nuova con conseguente rivisitazione della viabilità e dei percorsi dei mezzi pubblici in una più ampia porzione del centro cittadino”, ora la modifica cambia radicalmente l’indirizzo politico: “Nel 2020 si porranno in essere le seguenti iniziative: apertura di un confronto con cittadini, commercianti e gestore del servizio di trasporto pubblico urbano finalizzato a studiare la trafficata situazione di Strada Nuova e comprendere quali soluzioni sia possibile adottare per migliorarla”. Insomma, è improbabile, almeno per ora, che si possa iniziare a discutere del tema viabilità in Strada Nuova. Un’occasione persa per l’opposizione di centrosinistra che avrebbe appoggiato l’iniziativa, dopo aver chiuso al passaggio dei bus Corso Cavour nell’ultima consiliatura.