Pavia, due studenti universitari aggrediti in Borgo Ticino

Aggrediti e picchiati dopo una discussione a tarda notte. E' quanto successo a due studenti universitari di 20 e 28 anni, che abitano in via dei Mille, in Borgo Ticino. L'aggressione è avvenuta nella notte tra sabato e domenica. I due ragazzi, attorno all'una e mezza, stavano rientrando a casa dopo una serata passata con gli amici, quando hanno notato due persone che facevano pipì di fronte al loro portone. Tra i quattro è nata quindi una discussione che in pochi secondi è degenerata in rissa. Gli studenti, infatti, sono stati prima insultati e poi presi a schiaffi e pugni. I due aggressori si sono poi allontanati in auto, come se nulla fosse, mentre le due vittime sono state in seguito curate sul posto dai medici del 118 e quindi trasportate in ambulanza al pronto soccorso del San Matteo per accertamenti: per loro solo qualche ferita superficiale e tanto spavento. I due ventenni hanno poi deciso di sporgere denuncia in Questura e sul caso la squadra Volante ha aperto un'inchiesta. A quanto sembra un testimone sarebbe riuscito a segnarsi una parte dei numeri di targa degli aggressori e i poliziotti stanno lavorando proprio su questo dettaglio: non è escluso che gli aggressori possano venire identificati nel giro di qualche giorno. Entrambi rischiano una denuncia penale e un processo, l'epilogo scontato di una nottata di follia.