• Pavia:

Capotreno vogherese aggredito nei pressi della stazione di Rogoredo

Un capotreno di Trenord di Voghera sarebbe stato aggredito e picchiato nella serata di giovedì su sul treno 3996, partito da Alessandria poco dopo le 21 e diretto a Milano Centrale. Poco prima della fermata di Rogoredo, l’uomo, di 57 anni, avrebbe chiesto il biglietto ad un individuo ma questi per tutta risposta lo avrebbe aggredito con un pugno facendolo cadere a terra, infierendo ulteriormente poi sul malcapitato controllore. A quell’ora sul treno non c’era quasi nessuno e nessuno è riuscito ad intervenire in suo aiuto. L’aggressore sarebbe poi sceso di lì a pochi minuti a Rogoredo lasciandolo a terra dolorante e facendo perdere le proprie tracce. Il capotreno è stato soccorso e portato all’ospedale di San Donato Milanese in codice giallo con una sospetta frattura del setto nasale e varie contusioni. Sul posto è immediatamente intervenuta la Polfer che indaga per identificare l’aggressore che potrebbe essere stato ripreso dalle videocamere di sorveglianza presenti nella stazione. Solidarietà è stata espressa dai colleghi di Trenord che lo hanno indicato come uno dei migliori operatori in servizio nel quadrante ferroviario.