• Pavia:

Parrucchiere insospettabile era il fornitore della droga dello stupro

A casa custodiva un campionario completo di droga sintetica. Dall’ecstasy in quattro varianti diverse alla droga dello stupro, dallo shaboo alla ketamina. Un vero e proprio market ben assortito di sostanze per lo sballo, utilizzate soprattutto nelle discoteche e locali della movida. I carabinieri di San Donato Milanese hanno arrestato un 22 italiano, pusher di riferimento nella distribuzione di questo tipo di droga nella zona sud di Milano. Il giovane ha qualche precddente di polizia, ma non specifico, per questo un insospettabile pusher: ben integrato nella società che alternava il lavoro di spacciatore a quello di parrucchiere. Tra le pasticche di ectasy, la whastapp: verde a forma del logo della piu utilizzata social chat, tra le quattro varianti la piu potente per questo anche la piu cara: 50 euro a pasticca. E poi le tesla, come l’azienda di Elon Musk e le Donkey Kong, ispirate al personaggio dei videogame di Mario Bros, e infine le Tekashi69, dal nome del giovane rapper americano. E’ probabile che tutta questa merce fosse riservata al rave party tenutosi lo scorso weekend in un capannone abusivo di settala, dove un migliaio di ragazzi hanno ballato senza sosta per 14 ore. Sballo rovinato grazie ai militari di san donato milanese, intervenuti prima che la partita di droga arrivasse a destinazione.