• Pavia:

In auto con la droga, 43enne arrestato a Pavia

Gli uomini del Radiomobile lo hanno fermato in viale Cremona, mentra era a bordo della sua auto. Con sè, l'uomo aveva circa 120 grammi di marijuana, oltre agli strumenti per il taglio e il confezionamento della droga. Un controllo di routine che è costato caro a un 43enne pavese, arrestato con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Lo spacciatore era alla guida di una Ford Fiesta quando è stato fermato e perquisito dai carabinieri. Dopo il ritrovamento della droga è subito scattato l'arresto in flagranza e l'uomo è stato quindi condotto in caserma per accertamenti. Al termine delle formalità di rito, è stato poi sottoposto agli arresti domiciliari, a disposizione dell'autorità giudiziaria. Ora il 43enne rischia un processo penale e una pesante condanna. Quello effettuato dai carabinieri è il secondo arresto per droga nel pavese nel giro di pochi giorni. Nel fine settimana un 40enne di Chignolo Po era stato infatti fermato dagli agenti della squadra mobile di Lodi perchè trovato in possesso di sei etti di sostanza stupefacente, tra marijuana ed hashsih. I poliziotti, in questo caso, stavano tenendo d'occhio da tempo il pusher, tra l'altro già noto alle forze dell'ordine. Parte della droga era all'interno della sua abitazione, nascosta sotto a un cuscino. Il 40enne, secondo gli inquirenti, operava tra le province di Pavia e di Lodi e da qualche mese percepiva anche il reddito di cittadinanza, dato che aveva perso il lavoro.