• Pavia:

Voghera, baby rapinatore a piede libero entra in un asilo: è allarme

Vi ricordate il 17enne che, nelle scorse settimane, aveva collezionato una incredibile serie segnalazioni e denunce per furti e altri reati a Voghera, tra cui una rapina all'autoporto ai danni di un pensionato? Il tribunale lo aveva affidato a una Comunità protetta, ma evidentemente il ragazzo è ancora in giro per la città e anche particolarmente, per così dire, attivo. Dopo aver tentato di introdursi e di rubare in una carrozzeria di via Piacenza, da un dentista, da un panettiere e in un alcuni uffici di via Emilia, lunedì scorso il giovane, di origini nordafricane e senza una famiglia, si è introdotto, non è chiaro con che intenzioni, anche in una scuola dell’infanzia. Vista i precedenti penali a suo carico e la delicatezza della situazione, i dirigenti dell’asilo hanno quindi comunicato ai genitori la nuova prassi di farsi riconoscere sempre tramite il citofono ad ogni accesso. “Ormai le segnalazioni per questo ‘ragazzino’ che minaccia e taccheggia in città sono all'ordine del giorno – scriveva ieri su Facebook un residente - Solo oggi ne ho sentite almeno tre (sono di amici che ne parlano su gruppi, circostanziati dai fatti). Cosa si aspetta a far qualcosa? Che faccia del male a qualcuno o che qualcuno faccia del male a lui?”.