• Pavia:

Enorme esplosione alla raffineria di Sannazzaro. Il Comune: “Tutto sotto controllo”

Un forte boato ha risvegliato Sannazzaro attorno alle 6,20 di oggi. L’incidente è avvenuto presso lo stabilimento Eni di Sannazzaro da dove, a seguito di un’esplosione, si sono elevate fiamme e fumo nero. La motivazione, ad ora, non è ancora data a sapere, ma pare essere una tubazione ad aver causato lo scoppio. Il forte boato è stato avvertito anche ad una decina di chilometri di distanza nei paesi limitrofi. La forte onda d'urto ha mandato in frantumi alcuni ventri di abitazioni di Sannazzaro ed in particolare una grande vetrina della reception del centralissimo Albergo Garibaldi di corso Cavour. Nel frattempo il Comune di Sannazzaro, con un comunicato uscito sul sito spiega:"Alle ore 6,35 circa, sì è sentito un forte boato in Raffineria, Abbiamo attivato le procedure interne comunali (PEC). È stato attivato l'allarme interno ENI e ora sta rientrando. Nessun ferito, tutto sotto controllo.