• Pavia:

Corbetta dice no ai centri messaggio cinesi. Blitz dei vigili

“A Corbetta non vogliamo queste attività”. A parlare è il sindaco di Corbetta, Marco Ballarini, nel commentare l'ultima operazione messa a segno della polizia locale cittadina durante il servizio notturno, nel quale hanno controllato un centro massaggi gestito da cittadini di nazionalità cinese, non i regola con la legge. Il centro massaggi, infatti, hanno scoperto gli agenti durante l'attività di controllo, operava oltre gli orari consentiti (in regola l'apertura è consentita fino alle 22) e con personale non in regola, in sostanza non abilitato all'esercizio della professione. Per non parlare delle pessime condizioni igieniche, decisamente al di sotto degli standard per un centro che si occupa di benessere per la persona. E per finire, il negozio veniva anche usato come abitazioni. Il centro massaggi, attivo da alcuni anni a Corbetta, dunque, verrà sanzionato e segnato da parte della Polizia Locale alle autorità competenti quali Questura, Guardia di Finanza e all'Azienda sanitaria. Un'operazione, questa, che rende molto soddisfatto il primo cittadino, frutto del pattugliamento degli agenti alcune sere al mese, fino alla mezzanotte.