• Pavia:

Massacrato a colpi di machete, arrestati i tre aggressori ad Albairate

Tre arresti da parte dei carabinieri di Abbiategrasso nei confronti di tre giovani di origine salvadoregna, fermati dai militari a seguito di una fuga in macchina dopo aver massacrato a bastonato e ferito con un machete un loro connazionale di 32 anni. I tre aggressori sono stati fermati nella campagne di Albairate, nella notte tra sabato e domenica. Ma tutto è partito a Trecate, nel novarese, dove gli aggressori e la vittima si trovavano per una festa tra condomini. Dove qualcosa deve essere andato storto. Perché tra i protagonisti è scattata una lite, i treni hanno quindi raggiunto il connazionale nella piazza del paese e si sono avventati sulla vittima, ferendolo con un machete e bastoni. Per la vittima, un 32enne, anch'esso salvadoregno, è stato necessario il trasporto d'urgenza all'ospedale Maggiore di Novara, in codice rosso, dove è stato sottoposto a un intervento chirurgico e trattenutgo in rianimazione. Nel frattempo gli aggressori si sono dati alla fuga, in direzione di Milano. Ma i carabinieri di Abbiategrasso, supportati dai colleghi di Trecate e di Novara, erano già sulle loro tracce, fino ad intercettarli ad Albairate, dove sono scattate le manette. Si tratta di tre giovani di 29, 31 e 22 anni, tutti di origine salvadoregna.