• Pavia:

Femminicidio a Milano, l’ex marito fermato per omicidio

È stato fermato con l'accusa di omicidio aggravato Aurelio Galluccio, 65 anni, ex marito di Adriana Signorelli, trovata uccisa con alcune coltellate nella sua abitazione di via san Giacomo alla periferia di Milano. A lanciare l’allarme intorno all’1,30 della scorsa notte è stata la figlia che non riusciva a contattare la madre al telefono. Poco dopo l’arrivo di polizia e vigili del fuoco in via San Giacomo 4, nel quartiere di Chiesa Rossa, dove abitava la donna, è giunto anche l’ex maritoche ha tentato di investire gli agenti con la sua Citroen C3. Per fortuna, nessuno dei poliziotti coinvolti è rimasto ferito, l'auto è finita su un'aiuola. Una volta arrivati in casa della vittima gli agenti della polizia non hanno potuto fare altro se non constatare di trovarsi in presenza dell'ennesimo femminicidio. Al loro arrivo sul luogo dell'assassinio la donna di 59 anni era già morta in seguito a diverse ferite da arma da taglio disseminate su larga parte del corpo. Il 18 novembre 2018, l'uomo aveva bruciato la porta della casa della donna e aveva tentato di sfregiarla con la candeggina, quindi all'epoca dei fatti venne denunciato dalla polizia per danneggiamento, incendio e maltrattamenti. Adriana Signorelli, questo il nome della vittima, aveva a sua volta già denunciato più volte il marito per maltrattamenti.