• Pavia:

Milano, provocano incidenti e scappano: identificati due “pirati”

E’ durata poco la fuga del pirata della strada che nel tardo pomeriggio di ieri ha investito un 42enne italiano in via rimembranze di greco a Milano. Era a bordo di una enjoy, una di quelle auto rosse del servizio di noleggio condiviso. Dopo aver travolto l’uomo è scappato lasciandolo a terra ferito. Fortunatamente sul posto alcuni testimoni hanno visto la scena, c’è chi ha prestato soccorso e chi ha tentato di memorizzare la targa. Proprio grazie alla parziale descrizione della vettura della direzione presa dal pirata , gli agenti dell’unità interventi speciali della polizia locale in collaborazione con l’azienda di sharing, sono rusciti a trovare il mezzo enjoy abbandonato e palesemente danneggiato, davanti al cimitero di greco, poco lontano dal luogo dell’incidente. E in questo modo hanno identificato l’ultimo fruitore del servizio. Le indagini sono ancora in corso per provare che questa persona fosse realmente alla guida di quell’auto.  Intanto il ferito è stato trasportato in ospedale e dimesso con una prognosi di 30 giorni. Poco più tardi in zona quarto oggiaro, un’atra omissione di soccorso. Stavolta ad avere la peggio una 17enne in sella alla sua bicicletta, travolta da un’auto che poi è fuggita. Anche in questo caso, la fuga è durata  poco.