• Pavia:

Esplode il caos davanti alla stazione centrale: maxi rissa fra immigrati

Attimi di tensione nel pomeriggio di mercoledì 10 luglio in piazza Duca d’Aosta a Milano. Un gruppo composto da una ventina di cittadini stranieri è stato infatti coinvolto in una maxi rissa davanti alla Stazione Centrale. Il gruppo di uomini, per motivazioni ancora non precisate, ha aggredito con pugni e calci un connazionale, che in seguito è riuscito a darsi alla fuga. Nelle immagini esclusive della rissa, riprese da un video diffuso dalla testata Milano Today, si può ben vedere l’assalto nei confronti del cittadino straniero. Esso, dopo aver inizialmente subito il pestaggio in un’aiuola antistante la stazione, è riuscito a divincolarsi fuggendo attraverso una via laterale. La rissa è, poi, continuata nei pressi della fermata del tram. Qui gli stranieri si sono affrontati danneggiando anche un taxi. Immediata ed inaspettata la reazione dell’autista del mezzo che, con grande coraggio, è sceso dal veicolo ed ha inveito contro gli immigrati che, sorpresi dalla reazione, si sono immediatamente allontanati. Sul posto sono giunti gli uomini delle forze dell’ordine. Tutti i protagonisti della violenza, però, si erano già dileguati. Non è però la prima volta che piazzale Duca d’Aosta è teatro di risse tra stranieri. Già nel maggio dello scorso anno ci fu una maxi rissa davanti alla Stazione Centrale. In quell’occasione a riprendere il tutto con il suo smartphone fu il consigliere comunale della Lega Massimiliano Bastoni, che all’epoca affermò: “Il mio video mostra lo stato di insicurezza reale a Milano al contrario di quanto afferma il sindaco Sala. Milano e i milanesi meritano di meglio!”.