• Pavia:

Colpo in banca a Milano: sequestrati dipendenti e clienti

Non hanno avuto paura di farsi riconoscere: a volto scoperto sono entrati in banca e hanno preso in ostaggio i presenti. Due rapinatori armati di taglierino, hanno fatto irruzione alla filiale Ubi di via Washington a Milano. E’ successo intorno alle 12.30 all’interno dell’istituto di credito quasi in chiusura per la pausa pranzo c’erano 11 persone, tutti dipendenti. I malviventi li hanno obbligati a seguirli in uno stanzino e poi costretti a rimanere li dentro, con la porta chiusa a chiave. Sono usciti 50 minuti dopo, 50 minuti da incubo… a tanto sarebbe durato il colpo. I rapinatori avrebbero prima svuotato le casse e poi atteso l’apertura dei "caveau" temporizzati. Poi sono spariti nel nulla con i soldi in contanti L'allarme è stato lanciato alle 13.39 dalle stesse vittime. Sul posto, oltre alla polizia, sono intervenute anche tre ambulanze e un'auto medica del 118 per assistere e visitare cassieri e impiegati della banca, in evidente stato di choc. Ancora da quantificare il bottino.