• Pavia:

Voghera, contromano in autostrada: bloccato dalla Polizia

Ha fatto inversione in autostrada per tornare all’autogrill dove, ha detto alla polizia che lo ha fermato, aveva dimenticato il portafogli. Scene di ordinaria follia sull’autostrada 21 tra Voghera e Tortona dove un turista bulgaro di 46 anni che viaggiava con le due figlie ventenni ha percorso alcuni kilometri contromano prima di esere intercettato dalla polizia che è riuscita ad evitare una possibile tragedia. Attorno alle 21 dell’altra sera l’uomo, a bordo della sua Renault Scenic, stava viaggiando in direzione Brescia quando, nei pressi del casello di Voghera, ha invertito la marcia per tornare all’area di servizio. Immediata la segnalazione del centro operativo della polizia stradale alla pattuglia che, fortunatamente, in quegli istanti si trovava nei pressi di Tortona sulla stessa direttrice dell’emergenza. La polstrada ha attivato una safety car per mantenere in sicurezza il traffico diretto verso l’auto in contromano e, quando questa si è presentata davanti alla pattuglia, è stata costretta a fermarsi in una piazzola a lato della carreggiata. Quasi stupito di tanto clamore, lo sconsiderato automobilista, ha ammesso candidamente di aver invertito la marcia per tornare all’autogrill dove aveva dimenticato il portafogli che, poi dopo il controllo, è peraltro risultato essere in macchina. All’uomo è stata revocata la patente e l’auto rimarrà sotto fermo amministrativo per tre mesi.