• Pavia:

Montebello, tentano di spendere soldi falsi. Due denunce

Erano partite dall’hinterland di Milano, dove risultano residenti, per andare in Oltrepò a piazzare alcune centinaia di euro falsi, ma sono state fermate dai carabinieri grazie alla segnalazione di un esercente e denunciate. È accaduto a Montebello della Battaglia, dove i militari della stazione di Casteggio hanno fermato due 20enne originarie della Romania che avevano appena tentato di farsi cambiare una banconota da 50 euro. Ad accorgersi subito che qualcosa non andava era stato un commerciante del paese, che fiutato l’inganno, aveva accampato una scusa per non ritirare i soldi. Quando le due giovani se ne sono andate, l’uomo ha chiamato i carabinieri che, nel giro di pochi minuti hanno rintracciato le due romene e le hanno perquisite. Addosso avevano una decina di banconote da 50 euro false che stavano cercando di piazzare agli esercenti della zona. Oltre al sequestro dei soldi contraffatti e alla denuncia a piede libero delle due per introduzione nello Stato di monete falsificate, i carabinieri hanno anche sequestrato la loro auto perché sprovvista della revisione.