• Pavia:

Milano, rapina donne anziane e mostra i genitali ai minori

Nell'ambito dell'attività di prevenzione della violenza contro vittime "vulnerabili", svolta dalla Divisione Anticrimine della Questura di Milano, è stata irrogata la Sorveglianza Speciale di Pubblica Sicurezza nei confronti di un italiano, classe 1969, autore di reiterati atti di esibizionismo a sfondo sessuale commessi - fin dal 1999 - in presenza di minorenni adescati per strada, nonché responsabile di una serie di efferate rapine in danno di inermi donne anziane. L'uomo, residente a Melegnano, disoccupato, dedito al consumo di droghe, annovera precedenti per reati a sfondo sessuale in danno di minori fin dal 2001, quando è
stato arrestato per essersi appostato nei pressi di una scuola ed essersi denudato davanti ad alunne minorenni, per poi seguirne alcune a bordo della sua autovettura
mostrando loro i genitali e invitandole a toccarli. Inoltre ha provveduto anche a rapinare donne anziane.