Magenta. Truffa dello specchietto, segnalata banda in città

Attenzione alla truffa dello specchietto rotto. È il vicesindaco, nonché assessore alla sicurezza del Comune di Magenta, Simone Gelli, a portare all'attenzione della cittadinanza magentina gli episodi che in questi giorni si sono verificati in città, invitando a fare le segnalazioni opportune in caso di truffa o tentata truffa. “E' segnalata in zona – dice il vicesindaco – una banda di nomadi che attraverso una finta collisione chiede il pagamento per il danno subito”. Secondo le segnalazioni pervenute alla Polizia Municipale di Magenta i truffatori sono soliti girare con auto di marca Golf di colore bianco, una Fiat 500 e una Seat, sempre di colore bianco ed Alfa metallizzate. “Prestate attenzione – conclude il vicesindaco – e avvisate le forze dell'ordine qualora foste testimoni di una tentata truffa”.