• Pavia:

Maxi furto all’Iper, presa nel tortonese la banda degli outlet

Avevano le loro basi nel tortonese, ma colpivano, oltre che in Piemonte, in Liguria, Emilia e Lombardia, ma anche in Toscana e in Svizzera. È la banda degli outlet, com’è stata soprannominata, che i carabinieri hanno sgominato con una vasta operazione che ha portato all’arresto di ben 22 persone, tutte di nazionalità romena, accusate a vario titolo di associazione a delinquere, furto aggravato e ricettazione. Tra i punti vendita colpiti, anche il centro commerciale di Montebello della Battaglia. Secondo quanto emerso nel corso delle indagini, la gang avrebbe iniziato le proprie scorribande nel noto outlet di Serravalle Scrivia alcuni anni fa, depredando i negozi di capi firmati che poi venivano spediti a Bucarest in Romania. E sempre in Romania, il presunto boss dell’organizzazione, il 34enne Liviu Calin, reclutava i nuovi adepti, giovani incensurati da usare per commettere i singoli furti che venivano rimpiazzati con altri in caso di arresto. Nel complesso ha permesso di individuare negli indagati i responsabili, a vario titolo, di ben ventuno differenti episodi di furti e rapine, con sottrazione di beni del valore complessivo di oltre 150mila euro a fronte di oltre 20mila euro, a cui ammonta il valore della merce recuperata e restituita ai legittimi proprietari.