Assegnata la De.Co. al menu della tradizione stradellina

Una ricerca lunga mesi, tra aneddoti popolari, tradizioni orali, poesie e...furti di ricette eccellenti, come quella del pollo alla marengo. E alla fine, il menù stradellino, che è anche un viaggio a ritroso nel tempo, è servito, con tanto di Denominazione Comunale assegnata dall’amministrazione che così ha voluto premiare il lavoro degli apprendisti ristoratori dell’istituto santa chiara.