• Pavia:

Sedriano, pizzaiolo aggredito nel suo locale

Pistola alla mano e volto coperto con casco da motociclista per tentare il colpo alla sala slot. È accaduto a Binasco sabato in prima serata, intorno alle 19. Due uomini, con il volto travisato con un casco si sono recati presso una sala slot di Binasco, sicuri di poter portare a casa un cospicuo bottino. Per tentare la rapina si sono armati di una pistola. Ma il tentativo è andato fallito. Il titolare del locale, infatti, appena avvistato il pericolo è riuscito a bloccare la porta di ingresso dall'interno, evitando l'ingresso dei malviventi. Ed è così che i due si sono allontanati a bordo di una motocicletta, facendo perdere le proprie tracce. Poche ore dopo, dunque, il titolare della sala slot si è recato presso la stazione dei carabinieri per denunciare quanto accaduto. Sul caso, dunque, sono in corso le indagini da parte dei militari di Binasco. E un'altra tentata rapina anche a Sedriano, nei giorni scorsi. Un uomo di 44 anni, incensurato, nullafacente e senza fissa dimora è entrato all'interno della pizzeria “La Teglia”. Dopo aver aggredito con un pugno al volto il proprietario, gli ha intimato di consegnargli il telefono e il portafogli. Immediatamente sono intervenuti i soci del locale, che hanno messo in fuga il malvivente, intercettato poco dopo dai carabinieri e arrestato.