• Pavia:

Elezioni comunali, a Varzi sarà sfida a tre

Sarà quasi certamente corsa a tre anche a Varzi. A sfidare il leghista Giovanni Palli, che ha candidato una squadra composta in gran parte da new entry della politica locale, ci saranno da una parte il candidato del movimento Italia del Rispetto Matteo Vecchiatti e dall’altra Mariarosa Rebollini. Secondo le ultime indiscrezioni la 54enne insegnante di matematica del liceo scientifico Galilei di Voghera sarà a capo di una lista che comprenderà anche gli ex assessori della giunta attuale che si sono dimessi in polemica con il sindaco Gianfranco Alberti, troppo vicino, secondo il loro punto di vista, alla componente legghista. Tramonta dunque l’ipotesi di una candidatura dell’assessore vogherese Marina Azzaretti, originaria proprio di Varzi e vicina a Forza Italia, che per alcune settimane aveva accarezzato l’idea di presentarsi nel capoluogo della valle Staffora. La prof Rebollini ha detto di essere all’opera per costruire una lista senza connotazioni politiche e apparentamenti con partiti nazionali. Fortemente connotata in chiave leghista, quantomeno nel suo candidato sindaco, è invece quella capeggiata dal segretario della Lega di Varzi Giovanni Palli. 38 anni, una laurea in economia e un impiego in banca, di Palli si parla da tempo come possibile successore di Gianfranco Alberti alla guida del paese.