• Pavia:

Elezioni Pavia, il leghista Mognaschi non si ricandida

Archiviata più o meno in quasi tutti gli schieramenti la partita del candidato sindaco, resta aperta, ancora per qualche settimana, quella per la definizione delle liste. I candidati consiglieri che dovranno andare a sostenere l’azione del primo cittadino dopo la tornata elettorale del 26 maggio. Ed anche in questo caso non mancano le sorprese. Dopo dieci anni, in casa Lega, è infatti al passo d’addio Matteo Mognaschi che ha rivestito gli incarichi di capogruppo al Mezzabarba e di vicesindaco di Alessandro Cattaneo. Una scelta, ha spiegato ai nostri microfoni, basata su motivi personali. Durante il periodo in carica al Mezzabarba Mognaschi è stato il più giovane vicesegretario federale del Carroccio: una nomina voluta dall’allora segretario Roberto Maroni. Ma l’impegno, seppur dalle retrovie, non verrà a mancare in vista delle elezioni del 26 maggio. Perso Mognaschi, la Lega è al lavoro per completare la lista che accompagnerà il candidato sindaco Fabrizio Fracassi. Tra i big del partito, vi saranno l’attuale segretario cittadino Roberta Marcone ed il consulente giuridico del Ministro Centinaio Pietro Trivi.