• Pavia:

Inseguito tra le vi del centro di Vigevano, preso spacciatore

Spacciava hashish in via Riberia, a Vigevano, ma è stato arrestato dai carabinieri dopo un breve inseguimento. È successo la scorsa notte, quando una gazzella delle forze dell’ordine, in servizio di controllo del territorio in centro storico, ha visto un movimento sospetto. Quando si sono avvicinati, i carabinieri hanno avuto la conferma che si trattava di un uomo che stava cedendo una dose di stupefacente a un cliente. Alla vista delle divise, il cliente si è dileguato, e anche lo spacciatore ha tentato di scappare, ma i carabinieri lo hanno velocemente fermato. L’uomo ha consegnato spontaneamente una dose di hashish da cinque grammi, ma dalla perquisizione è risultato che ne aveva addosso altre, per un totale di 16 grammi. Non solo: la nottata gli aveva fruttato particolarmente bene, perché in tasca aveva ben mille euro in contanti. I militari hanno messo fine al suo traffico illecito, requisendo denaro e stupefacente e portando il giovane in camera di sicurezza. Da successivi controlli, si è appurato che si tratta di un 28enne marocchino, irregolare sul territorio italiano. Oltre all’accusa di detenzione di droga ai fini di spaccio, quindi, nei suoi riguardi potrebbero configurarsi ulteriori provvedimenti relativamente a reati legati all’immigrazione clandestina.