• Pavia:

Incendi in Valle Staffora, volontari all’opera fino a questa mattina

Tra i 50 e i 70 ettari di boschi sono andati distrutti sul monte Alpe nella giornata di domenica a causa di un incendio quasi sicuramente doloso che ha interessato l’alto oltrepo con propaggini e focolai diffusi in varie località della zona. Oltre ai comuni di Romagnese e Menconico, che hanno avuto i maggiori danni, è stato coinvolto anche quello di Brallo di Pregola. Le operazioni di spegnimento si sono concluse nella tarda mattinata di lunedì quando i volontari dell’anticendio boschivo della comunità montana e del parco del Ticino coadiuvati dai vigili del fuoco hanno definitivamente messo in sicurezza la zona. 3 gli elicotteri della regione lombardia intervenuti per supportare le squadre di terra nelle operazioni, l’ultimo dei quali ha lasciato la zona attorno alle 10 di lunedì. Sebbene la situazione sia ora sotto controllo, in zona cittadini e amministratori si sono detti molto preoccupati per l’aumento degli incendi avvenuto negli ultimi anni e che portano, molto probabilmente, la firma di uno o più piromani.