• Pavia:

Pavia, salta il luna park a piazzale Europa

Giostrai sul piede di guerra. E’ scontro aperto con il Comune di Pavia a pochi mesi dallo storico appuntamento con il luna park di Pentecoste in piazza Europa. Evento che quest’anno salterà per la prima volta dopo moltissimi anni. Calendarizzato tra la seconda settimana di maggio e la prima di giugno, le giostre devono fare i conti quest’anno con i lavori al PalaEspo. E se la sede classica non è disponibile, la nuova area per gli spettacoli viaggianti, prevista dietro allo stadio Fortunati, è ancora un progetto sulla carta. Dura, nelle scorse ore, la presa di posizione dei giostrai: E’ inaccettabile, hanno spiegato in un comunicato stampa, che un’amministrazione sia stata incapace in cinque anni di portare a compimento quest’opera. La situazione è di stallo: impossibile realizzare la nuova area in meno di tre mesi, un cantiere da un milione,  ed altrettanto difficile sarà mettere a disposizione piazzale Europa visiti i lavori in corso al palazzo delle esposizioni. Ma i giostrai non intendono arrendersi ed hanno preannunciato una protesta davanti a Palazzo Mezzabarba per giovedì prossimo. Nel frattempo, del caso, se ne sta occupando anche la politica: la consigliera di Forza Italia Barbara Longo ha presentato una instant question al sindaco per chiedere alcune delucidazioni in merito. Nello specifico, il tempo di realizzazione della nuova area, il cronoprogramma dei lavori e, soprattutto, le soluzioni alternative che il comune intende adottare per garantire la festa di pentecoste.